(Reindirizzamento da Attacchi d'Opportunità)

Attacchi di Opportunità

A volte un combattente in mischia abbassa la guardia o compie un'azione avventata. In quel caso, gli avversari che lo circondano possono approfittare di questa breccia nella sua difesa e ottenere attacchi gratuiti in mischia, i cosiddetti attacchi di opportunità. Vedi il diagramma relativo per un esempio di come funzionano.

Quadretti Minacciati

Si minacciano tutti i quadretti in cui è possibile compiere un attacco in mischia, anche quando non è il proprio turno. In generale, questo comprende tutto ciò che si trova nei quadretti (anche quelli in diagonale) adiacenti al proprio spazio. Un avversario che compie certe azioni in un quadretto minacciato, incorre negli attacchi di opportunità del personaggio. Se si è senz’armi, in generale non si minaccia alcun quadretto e pertanto non si possono compiere attacchi di opportunità.

Armi con Portata

La maggior parte delle creature di taglia Media o più piccola ha una portata di soli 1,5 metri. Ciò significa che esse possono compiere attacchi in mischia solo contro creature posizionate entro un raggio di 1,5 metri (1 quadretto). Ad ogni modo, le creature di taglia Media e Piccola che impugnano armi con portata minacciano più quadretti del normale. Inoltre, è da notare che la maggior parte delle creature di taglia superiore a quella Media ha una portata naturale di 3 metri o più.

Provocare un Attacco d'Opportunità

In generale, sono due i tipi di azioni che provocano attacchi di opportunità: uscire da un quadretto minacciato e compiere un’azione all’interno di un quadretto minacciato.

Movimento

Chi esce da un quadretto minacciato di solito incorre negli attacchi di opportunità da parte degli avversari che minacciano quel quadretto. È possibile evitare questo tipo di attacco grazie a due tecniche piuttosto comuni, ossia un passo di 1,5 metri o un’azione di Ritirata.

Azioni che Fanno Distrarre

Alcune azioni, se eseguite all’interno di un quadretto minacciato, provocano un attacco di opportunità, perché si distoglie la propria attenzione dalla battaglia. La Tabella: Azioni in Combattimento elenca molte azioni che provocano un attacco di opportunità.

Tuttavia, le stesse azioni che in generale provocano attacchi di opportunità, a volte fanno eccezione a questa regola.

Compiere un Attacco d'Opportunità

Un attacco di opportunità è un singolo attacco in mischia aggiuntivo, ed è possibile farne soltanto uno a round. Non è obbligatorio compiere un attacco di opportunità, se non si desidera farlo. Si compie l’attacco di opportunità al proprio normale bonus di attacco, anche se si ha già attaccato in quel round.

Un attacco di opportunità “spezza” la normale sequenza delle azioni nel round. Un attacco di opportunità va risolto subito, non appena viene provocato, per poi proseguire con il turno successivo del personaggio (o completare l’attacco corrente, se l’attacco di opportunità è avvenuto nel bel mezzo del turno di un personaggio).

Riflessi in Combattimento e Attacchi di Opportunità Aggiuntivi

Se si possiede il talento Riflessi in Combattimento si aggiunge il proprio modificatore di Destrezza al numero di attacchi di opportunità effettuabili in un round. Questo talento comunque non consente di compiere più di un attacco per ogni opportunità, ma se lo stesso avversario provoca due attacchi di opportunità, si possono effettuare due attacchi di opportunità separati (poiché ciascuno di essi rappresenta una diversa opportunità). Si noti che uscire da uno o più quadretti minacciati dallo stesso avversario nello stesso round conta a tutti gli effetti come una sola opportunità. Tutti gli attacchi di opportunità vengono effettuati al normale bonus di attacco pieno del personaggio.

Attacchi di Opportunità
AdO.jpg
  In questo incontro, il Guerriero e lo Stregone affrontano un Ogre ed un Goblin.
  1. Il Guerriero può avvicinarsi da qui in modo sicuro senza provocare un attacco di opportunità, dato che non attraversa nessun quadretto minacciato dall’Ogre (che ha portata 3 metri) o dal Goblin.
  2. Se il Guerriero si avvicina da qui, provoca due attacchi di opportunità dato che attraversa un quadretto minacciato da entrambe le creature.
  3. Lo Stregone si sposta con un’azione di Ritirata. Di conseguenza, il 1° quadretto che lascia non è minacciato, e può così spostarsi dal goblin in modo sicuro, ma quando lascia il 2° quadretto, provoca un attacco di opportunità dall’ogre (che ha portata 3 metri). Potrebbe però limitare il proprio movimento ad un passo di 1,5 m, come azione gratuita, e non provocare nessun attacco di opportunità.

Fonte: http://www.d20pfsrd.com/gamemastering/combat#TOC-Attacks-of-Opportunity