11) Classi di Prestigio

Discepolo dei Draghi

Come alcune delle più antiche, potenti e capricciose creature al mondo, i draghi a volte hanno degli incontri segreti con i mortali o generano prole con individui eccezionali. Allo stesso modo, il grande potere posseduto da queste creature ha a lungo intrigato maghi ed alchimisti che hanno cercato vari metodi magici per infondere i loro corpi di potenza draconica. Di conseguenza, il sangue dei draghi scorre nelle vene di molte razze. Per alcuni, questa eredità si manifesta come stirpe da Stregone e predilezione per la magia; per altri, invece, il potere dei loro antenati draconici diventa un’ossessione.

Gli incantatori che abbracciano il loro retaggio draconico ed apprendono ad incanalare le loro capacità possono divenire discepoli dei draghi, combattenti temibili che possiedono non solo il repertorio di uno Stregone ma anche la capacità di liberare il potere furioso dei draghi sui loro nemici. Via via i discepoli dei draghi scoprono il potere dei loro ascendenti, come soffiare fuoco, librarsi in volo e, al culmine del loro potere, assumere la forma di un Drago. Anche se sono rari, i discepoli dei draghi si possono trovare in tutte le terre in cui i draghi interagiscono con i mortali.

Ruolo: Con la magia di una classe di incantatore a loro disposizione, i discepoli dei draghi possono assumere il ruolo tipico di un usufruitore di magia, ostacolando il movimento dei nemici e scagliando devastanti incantesimi offensivi ai loro avversari. Le capacità draconiche dei discepoli dei draghi, tuttavia, rendono questi incantatori versatili ancor più temibili quando volano e utilizzano il loro soffio per distruggere direttamente gli avversari.

Allineamento: I discepoli dei draghi possono essere di qualsiasi allineamento, anche se tendono ad essere più caotici che legali. Quei discepoli dei draghi che assumono i tratti dei draghi cromatici, come i terribili draghi rossi e i feroci draghi bianchi, hanno una propensione per quello malvagio. Al contrario, quelli che assumono i tratti dei draghi metallici, come lo stoico drago di ottone e il nobile drago d’oro, sono spesso di allineamento buono.

Dado Vita: d12.

Requisiti

Per aspirare ad essere un discepolo dei draghi, un personaggio deve soddisfare i seguenti requisiti.
Razza: Qualsiasi non draconica.
Abilità: Conoscenze (arcane) 5 gradi.
Linguaggi: Draconico.
Incantesimi: Capacità di lanciare incantesimi arcani di 1° livello senza preparazione. Se il personaggio ha livelli da Stregone, deve avere la Stirpe Draconica. Se il personaggio acquisisce livelli da Stregone dopo aver scelto questa classe, deve scegliere la Stirpe Draconica.

Abilità di Classe

Le Abilità di classe per un discepolo dei draghi sono Artista della Fuga (Des), Conoscenze (tutte, scelte singolarmente) (Int), Diplomazia (Car), Percezione (Sag), Sapienza Magica (Int) e Volare (Des).

Gradi di Abilità ad Ogni Livello: 2 + modificatore Intelligenza.

Tabella: Discepolo dei Draghi

Discepolo dei Draghi.jpg
Livello BAB Tempra Riflessi Volontà Speciale Incantesimi al Giorno
+0 +1 +0 +1 Aumento Armatura Naturale (+1), Sangue dei Draghi
+1 +1 +1 +1 Incremento di Caratteristica (For +2), Morso del Drago, Talento della Stirpe +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+2 +2 +1 +2 Soffio del Drago +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+3 +2 +1 +2 Aumento Armatura Naturale (+1), Incremento di Caratteristica (For +2) +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+3 +3 +2 +3 Percezione Cieca 9 m, Talento della Stirpe
+4 +3 +2 +3 Incremento di Caratteristica (Cos +2) +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+5 +4 +2 +4 Forma del Drago (1/giorno), Aumento Armatura Naturale (+1) +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+6 +4 +3 +4 Incremento di Caratteristica (Int +2), Talento della Stirpe +1 livello di classe di incantatore arcano esistente
+6 +5 +3 +5 Ali
10° +7 +5 +3 +5 Forma del Drago (2/giorno), Percezione Cieca 18 m +1 livello di classe di incantatore arcano esistente

Privilegi di Classe

Le voci seguenti descrivono i privilegi della classe di prestigio del discepolo dei draghi.

Competenza nelle Armi e nelle Armature

I discepoli dei draghi non guadagnano competenza in nessuna arma o armatura.

Incantesimi al Giorno

Ai livelli indicati, un discepolo dei draghi acquisisce nuovi incantesimi al giorno, come se avesse guadagnato un livello anche nella classe di incantatore arcano a cui apparteneva prima di acquisire la classe di prestigio. Non ottiene, tuttavia, nessun altro beneficio che un personaggio di quella classe otterrebbe, tranne per gli incantesimi addizionali al giorno, incantesimi conosciuti (se è un incantatore spontaneo), ed un livello dell’incantatore effettivo migliore. Se un personaggio apparteneva a più di una classe di incantatore arcano prima di diventare un discepolo dei draghi, bisogna decidere a quale classe assegnare il nuovo livello prima di determinare i suoi incantesimi al giorno.

Aumento Armatura Naturale (Str)

Il graduale ispessimento della pelle fa assumere al discepolo dei draghi sembianze sempre più prossime a quelle dei suoi progenitori. Al 1°, 4° e 7° livello, un discepolo dei draghi aumenta il Bonus di Armatura Naturale (se presente), come indicato nella Tabella: Discepolo dei Draghi. Questi bonus di armatura si cumulano.

Sangue dei Draghi

Un discepolo dei draghi aggiunge il suo livello ai suoi livelli da Stregone quando determina i poteri guadagnati dalla sua stirpe. Se il discepolo dei draghi non ha livelli da Stregone, ottiene i poteri di Stirpe Draconica, usando il suo livello da discepolo dei draghi come livello da Stregone al fine di determinare i bonus guadagnati. Deve scegliere un tipo di Drago al 1° livello di questa classe e quel tipo deve essere lo stesso di quello dello stregone. Questa capacità non concede incantesimi bonus ad uno Stregone a meno che non possieda slot incantesimi del livello appropriato. Tali incantesimi bonus vengono concessi automaticamente se lo stregone guadagna slot incantesimi del livello dell’incantesimo.

Incremento di Caratteristica (Str)

Ad ogni livello pari acquisito nella classe di prestigio, i punteggi di caratteristica del discepolo dei draghi aumentano come mostrato nella Tabella: Discepolo dei Draghi. Questi incrementi si cumulano tra loro se simili e si sommano a quelli ottenuti con il normale avanzamento di livello.

Morso del Drago (Str)

Al 2° livello, ogni volta che il discepolo dei draghi usa la sua stirpe per farsi crescere gli artigli, acquisisce anche un attacco col morso. Questo è un attacco naturale primario che infligge 1d6 danni (1d4 se il discepolo è di taglia Piccola), più 1 volta e mezza il modificatore di Forza del discepolo dei draghi. Quando raggiunge il 6° livello, il morso infligge anche 1d6 danni da energia. Il tipo di energia del danno inflitto è determinato dalla varietà di Drago della stirpe del discepolo dei draghi.

Talenti della Stirpe

Quando raggiunge il 2° livello, e successivamente ogni tre livelli, un discepolo dei draghi riceve un talento bonus, scelto dalla lista degli incantesimi bonus della Stirpe Draconica.

Soffio del Drago (Sop)

Al 3° livello, il discepolo dei draghi ottiene il potere di stirpe del soffio del drago, anche se il suo livello non glielo permetterebbe. Quando il suo livello è tale da garantirgli l’accesso al soffio come potere di stirpe, il discepolo ne ottiene un utilizzo in più al giorno. Il tipo e la forma del soffio dipendono dalla varietà di drago scelta dal discepolo, come indicato nella descrizione della Stirpe Draconica dello Stregone.

Percezione Cieca (Str)

Al 5° livello, il discepolo dei draghi acquisisce Percezione Cieca nel raggio di 9 metri. Usando gli altri sensi oltre la vista, il discepolo dei draghi è in grado di accorgersi di qualcosa che non può vedere. Non ha generalmente bisogno di effettuare prove di Percezione per notare o individuare eventuali creature entro il raggio della sua capacità di Percezione Cieca, purché tale capacità sia in linea di effetto con quelle creature.

Qualsiasi avversario che il discepolo dei draghi non sia nonostante tutto in grado di vedere gode invece di Occultamento Totale, e il discepolo dei draghi è sottoposto comunque alla normale percentuale di mancare il bersaglio quando attacca un avversario che gode di Occultamento. La visibilità influenza comunque i movimenti di una creatura dotata di Percezione Cieca. Una creatura dotata di Percezione Cieca perde comunque il suo bonus di Destrezza alla CA contro gli attacchi di quelle creature che non riesce a vedere. Al 10° livello, la portata di questa capacità sale a 18 metri.

Forma del Drago (Mag)

Al 7° livello, un discepolo dei draghi può assumere la forma di un Drago. Questa capacità funziona come Forma di Drago I. Al 10° livello, questa capacità funziona come Forma di Drago II e il discepolo dei draghi può usare questa capacità due volte al giorno. Il suo livello dell’incantatore per questo effetto è uguale ai suoi livelli da Stregone effettivi per la sua Stirpe Draconica. Ogni volta che lancia Forma di Drago, egli deve assumerne la forma di un Drago dello stesso tipo della sua stirpe.

Ali (Str)

Al 9° livello, il discepolo dei draghi ottiene il potere di stirpe delle ali, anche se il suo livello non glielo permetterebbe. Quando il suo livello è tale da garantirgli l’accesso a questo potere di stirpe, la velocità di Volare del discepolo dei draghi aumenta a 27 metri.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/classes/prestige-classes/core-rulebook/dragon-disciple