8) Regole Aggiuntive

Riaddestramento

In caso di insoddisfazione per un Talento, un'Abilità, un archetipo o una capacità di classe scelta, si può trascorrere del tempo ad addestrarsi per scambiare la vecchia capacità con una nuova. Questo, pur essendo un processo lungo e costoso, consente di modificare aspetti del proprio personaggio senza ricorrere alla magia o a eventi traumatici

Riaddestrarsi richiede tutta la propria attenzione per 8 ore al giorno, per un numero di giorni in base a ciò che si vuole riaddestrare. Non si possono eseguire altre attività stancanti mentre ci si riaddestra, come marciare o andare all'avventura, o creare Oggetti Magici. Si può riaddestrare solo una cosa alla volta; bisogna completare o abbandonare un obiettivo di riaddestramento prima di iniziarne un altro. Abbandonare un addestramento a metà significa perdere tutti i progressi fatti verso l'obiettivo e tutte le spese associate.

A meno che non sia indicato diversamente, i costi di riaddestramento sono 10 mo x il livello del personaggio x il numero di giorni necessario a riaddestrarsi. In genere si paga l'intera cifra all'inizio del riaddestramento, ma il GM potrebbe consentire di dilazionare il pagamento in vari giorni. A discrezione del GM, questo costo di addestramento potrebbe essere fino al 50% più alto o più basso, in base a fattori legati al luogo: disponibilità di addestratori, economia locale, costo dei materiali e così via.

Alcune opzioni di riaddestramento presumono che si trovi un addestratore. Se non ce n'è uno disponibile, il GM potrebbe consentire al personaggio di riaddestrarsi da solo, impiegando il doppio del tempo normale. Anche se ci si addestra da soli bisogna comunque pagare il costo dell'addestramento (ma non raddoppiarlo come si raddoppia il tempo). Qualsiasi opzione che richieda un addestratore richiede anche un luogo dove addestrarsi per quell'attività (per esempio un Dojo).

Quando ci si riaddestra per cambiare alcuni aspetti del personaggio, è necessario soddisfare tutti i prerequisiti, i requisiti e le considerazioni fatte per ciò che si vuole acquisire. Per esempio, un Ladro di 6° livello non può riaddestrarsi per imparare il Talento Arma Specializzata perché solo i Guerrieri possono apprendere quel Talento. Quando si riaddestrano varie opzioni del personaggio (privilegi di classe, Talenti, Classi, ecc.) in un periodo continuo, tutte le nuove selezioni vengono effettuate alla fine di quel periodo, nell'ordine scelto dal giocatore. Se il periodo viene interrotto per qualsiasi motivo, bisogna scegliere immediatamente tutto. Così i giocatori possono riaddestrare i loro privilegi di classe e i loro prerequisiti nello stesso tempo.

A meno che non sia indicato diversamente, non c'è limite al numero di volte in cui ci si può riaddestrare. Le opzioni che specificano "uno" o simile si riferiscono al riaddestrarsi una volta per sessione di riaddestramento, non a un limite generico. Per esempio, un Barbaro può riaddestrare un Potere d'Ira per ogni sessione di addestramento, e quando finisce una sessione ne può iniziare un'altra per riaddestrare quel Potere d'Ira o un altro.

Alcune delle opzioni elencate di seguito riguardano il riaddestramento di privilegi del personaggio che sono parti essenziali della sua storia, come la Stirpe di uno Stregone. Il costo di questo riaddestramento presumibilmente include modifiche magiche o alchemiche corporee. Il GM potrebbe decidere che questi cambiamenti non sono disponibili nella campagna, o solo in circostanze rare, o richiedono più tempo, o sono temporanei, o richiedono qualche impresa speciale, o sono più costosi del prezzo elencato.

Di seguito sono descritti i molti tipi di riaddestramento possibili.

Aumento di Caratteristica

Si può riaddestrare un aumento di caratteristica ottenuto al 4°, 8°, 12°, 16° o 20°. Ci vogliono 5 giorni. Alla fine del processo di riaddestramento, si rimuove il bonus +1 dalla Caratteristica originaria e lo si aggiunge a una Caratteristica diversa. Se questo riaddestramento implica che non si possiedono più i requisiti per un Talento, una Classe di Prestigio o un'altra capacità, non si potrà usare quel Talento, Classe di Prestigio o capacità finché non si rispettino di nuovo i requisiti (si può riaddestrare quel Talento, Classe di Prestigio o altre capacità a parte).

Archetipo

Si possono usare le regole di riaddestramento per acquisire un archetipo per la propria Classe o abbandonare l'archetipo posseduto.

Per ottenere un archetipo che rimpiazzi le capacità di classe già possedute, occorre impiegare 5 giorni per ogni privilegio di classe alternativo che si aggiungerebbe, toglierebbe o rimpiazzerebbe prendendo quell'archetipo. Al termine del periodo di addestramento, si perdono i privilegi di classe standard e li si sostituisce con i privilegi di classe alternativi dell'archetipo (se ci sono).

Per abbandonare un archetipo, occorre impiegare 5 giorni per ogni privilegio di classe alternativo che deriva da quell'archetipo. Al termine del riaddestramento, si perdono i privilegi di classe dell'archetipo e si ottengono i privilegi di classe standard.

Sostituire un archetipo con un altro richiede due sessioni di riaddestramento: una per abbandonare l'archetipo e un'altra per ottenerne uno nuovo.

Si noti che non è necessario usare le regole dì riaddestramento per prendere un archetipo se il livello di classe è così basso che l'archetipo non modifica alcuna capacità di classe attuale. Per esempio, se si gioca un Guerriero di 1° livello che vuole l'archetipo Arciere, quell'archetipo non cambia alcuna capacità di classe fino al 2° livello di Guerriero, per cui non serve riaddestrarsi: una volta che si raggiunge il 2° livello, si sceglie di prendere l'archetipo Arciere.

Esempio: Il Guerriero di 4° livello di Luigi ha l'archetipo Arciere. Essendo di 4° livello, ha due privilegi di classe alternativi derivanti dall'archetipo (Occhio di Falco al 2° livello e Tiro Truccato al 3° livello), per cui deve spendere 10 giorni e 400 mo di riaddestramento per abbandonare questo archetipo. Se fosse di 5° livello, avrebbe anche il privilegio di classe alternativo Arciere Esperto, il che porterebbe il suo riaddestramento a 15 giorni e 750 mo.

Privilegio di Classe

Si possono riaddestrare molte scelte fatte sui privilegi di classe. Ci vogliono 5 giorni per riaddestrare un privilegio di classe. Per addestrarsi bisogna passare tempo con un personaggio della propria classe il cui livello di classe sia almeno di 1 livello superiore a quello del personaggio, e che abbia il privilegio di classe desiderato. Per esempio, se si gioca un Mago illusionista di 5° livello e si vuole diventare un necromante, occorre addestrarsi con un necromante almeno di 6° livello

Riaddestrare un privilegio di classe significa che si perde il vecchio privilegio di classe e se ne ottiene uno nuovo per cui si potrebbe essere adatti in base al proprio livello. Per esempio, se si vuole riaddestrare l'Indulgenza Affaticato (ottenuta al 3° livello) del proprio Paladino, la si può sostituire solo con un'altra Indulgenza dall'elenco del 3° livello. Se al 6° livello si è imparata l'Indulgenza Infermo (che è nell'elenco del 3° livello), la si può sostituire con un'Indulgenza dell'elenco di 3° o di 6° livello (perché si sta sostituendo uno slot di Indulgenza di 6° livello che è stato usato per un'Indulgenza di 3° livello).

Il privilegio di classe che si vuole riaddestrare non può essere uno che è stato usato come prerequisito per un Talento, privilegio di classe, archetipo, Classe di Prestigio o altra capacità. Occorre riaddestrare a parte questi elementi prima di poter riaddestrare questo privilegio di classe.

Se un archetipo o un privilegio di classe alternativo rimpiazza il privilegio di classe indicato, a discrezione del GM si può riaddestrare quel privilegio di classe alternativo con un privilegio di classe alternativo equivalente. Per esempio, sono presenti regole per le Inquisizioni, che gli Inquisitori possono scegliere al posto di un Dominio, e la riga degli Inquisitori qui sotto consente di riaddestrare il Dominio scelto, per cui si può riaddestrare al suo posto un'Inquisizione, prendendo invece un Dominio o un'altra Inquisizione.

I privilegi di classe che si possono riaddestrare sono i seguenti (per alcune Classi si rimanda anche ad altre opzioni di riaddestramento significative per la Classe in questione, come il riaddestramento di Talenti per un Guerriero, di gradi di Abilità per un Ladro o di incantesimi conosciuti per uno Stregone).

Livello di Classe

Una delle scelte più importanti che si fanno per il proprio personaggio è la Classe da effettuare quando si ottiene un livello.

In genere, ci vogliono 7 giorni per cambiare un livello preso in una Classe con un livello in un'altra Classe. Alcune Classi sono più adatte a questo tipo di riaddestramento, perché hanno scopi simili: questa si chiama sinergia di riaddestramento. Se la vecchia Classe di un personaggio ha una sinergia di riaddestramento con una nuova Classe, ci vogliono 5 giorni anziché 7 per riaddestrare quel livello di Classe. Le sinergie di riaddestramento si determinano in base alla Tabella: Sinergie di Riaddestramento.

La maggior parte delle Classi di Prestigio ha sinergie di riaddestramento con le Classi base che hanno gli stessi privilegi di classe. Per esempio, la Classe di Prestigio del Mistificatore Arcano richiede e fa progredire il lancio di incantesimi arcani, per cui ha sinergia di riaddestramento con tutte le Classi che lanciano incantesimi arcani. Richiede e fa progredire anche l'Attacco Furtivo, per cui ha sinergia di riaddestramento con le Classi che forniscono attacchi furtivi. Il GM è l'arbitro ultimo sulla possibilità per una Classe di Prestigio di avere sinergia di riaddestramento in una Classe base, ma dovrebbe tendere alla generosità: se poi si preferisce trascorrere il tempo a riaddestrare i livelli più e più volte anziché andare all'avventura, sono affari dei giocatori!

Per addestrarsi bisogna passare tempo con un personaggio che possieda livello di Classe che sia almeno di 1 livello superiore al proprio attuale nella Classe in cui si ci intende riaddestrare. Se non è disponibile alcun addestratore (per esempio se il PG ha raggiunto il livello massimo per quella classe), c'è ancora l'opzione di riaddestrarsi senza un addestratore, impiegando il doppio del tempo.

Quando si riaddestra un livello di Classe, si perdono tutti i benefici del livello più alto posseduto in quella Classe. Si sceglie immediatamente una Classe diversa, si aggiunge un livello in quella Classe e si ottengono tutti i benefici di quel nuovo livello di Classe.

Questo riaddestramento non consente di riscegliere i Talenti che il personaggio ottiene ai livelli dispari o gli aumenti di Caratteristica che ottiene ogni quattro livelli (anche se questi si possono riaddestrare a parte). Se riaddestrare un livello di Classe implica che non si abbiano più i requisiti per un Talento, una Classe di Prestigio o un'altra capacità posseduta, non si potrà usare quel Talento, Classe di Prestigio o capacità finché non se ne rispettino di nuovo i requisiti (è possibile riaddestrare quel Talento, Classe di Prestigio o altra capacità a parte).

Esempio: Marco sta giocando un Ranger 5/Ladro 2 e ha deciso che vorrebbe riaddestrare uno dei suoi livelli da Ranger in un livello da Ladro (per cui deve trovare un Ladro di 3° livello). Quando completa l'addestramento, perde immediatamente tutti i benefici dell'aver raggiunto il 5° livello da Ranger (bonus di attacco base, bonus ai Tiri Salvezza, Dadi Vita, Punti Ferita, gradi di Abilità e privilegi di classe), quindi ottiene 1 livello da Ladro e guadagna immediatamente tutti i benefici del 3° livello da Ladro. Il personaggio di Marco ora è un Ranger 4/Ladro 3. Questo riaddestramento non ha modificato il Talento di 7° livello di Marco.

Se si sta riaddestrando un livello di una Classe da PNG (Adepto, Aristocratico, Combattente, Esperto o Popolano) in un livello di qualsiasi altra Classe, l'addestramento richiede solo 3 giorni. Ciò consente a un PNG soldato di iniziare la sua carriera come combattente e alla fine diventare un ufficiale che possiede come unica Classe quella del Guerriero, e a un personaggio più giovane di cominciare con un livello da Popolano o Esperto e diventare un avventuriero di 1° livello con una Classe da PG quando raggiunge la maturità (vedi Personaggi Giovani).

Tabella: Sinergie di Riaddestramento

Vecchia Classe Nuova Classe
Alchimista Fattucchiere, Ladro, Mago, Magus
Barbaro Cavaliere, Guerriero, Ranger
Bardo Ladro, Oracolo, Stregone
Cavaliere Barbaro, Guerriero
Chierico Druido, Inquisitore, Oracolo, Paladino
Convocatore Fattucchiere, Mago, Stregone
Druido Chierico, Oracolo, Ranger
Fattucchiere Alchimista, Convocatore, Mago, Stregone
Guerriero Barbaro, Cavaliere, Ladro, Magus, Monaco, Paladino, Pistolero, Ranger
Inquisitore Chierico, Paladino, Ranger
Ladro Alchimista, Bardo, Guerriero, Monaco
Mago Alchimista, Convocatore, Fattucchiere, Magus, Stregone
Magus Alchimista, Guerriero, Mago
Monaco Guerriero, Ladro
Oracolo Bardo, Chierico, Druido, Paladino, Stregone
Paladino Chierico, Guerriero, Inquisitore, Oracolo
Pistolero Guerriero, Ranger
Ranger Barbaro, Druido, Guerriero, Inquisitore, Pistolero
Stregone Bardo, Convocatore, Fattucchiere, Mago, Oracolo

Talento

Si può sostituire un Talento con un altro per tramite il riaddestramento. Per riaddestrare un Talento ci vogliono 5 giorni insieme a un personaggio che abbia il Talento richiesto. Il vecchio Talento non può essere un prerequisito usato per un altro Talento, un privilegio di classe, un archetipo, una Classe di Prestigio o un'altra capacità. Se il vecchio Talento è un Talento bonus concesso da un privilegio di classe, occorre sostituirlo con un Talento selezionabile per quel privilegio di classe.

Si noti che questo riaddestramento non è legato alla capacità dei Guerrieri di imparare un nuovo Talento bonus al posto di uno vecchio ad alcuni livelli di Classi. Quella capacità di Classe è gratuita, si applica immediatamente, appena il personaggio ottiene un livello da Guerriero adatto, non richiede un addestratore e può essere utilizzata solo una volta per ogni livello da Guerriero adatto. Riaddestrare un Talento invece richiede la spesa di mo, del tempo, un addestratore, e può essere fatto tutte le volte che si vuole.

Punti Ferita

Talvolta i dadi non sono propizi quando si ottiene un livello e i Punti Ferita tirati sono particolarmente bassi. Diversamente dal riaddestramento di altre capacità del personaggio, riaddestrare i Punti Ferita non richiede di sostituire una capacità esistente con una nuova, ma semplicemente aumenta i Punti Ferita massimi.

Per riaddestrare i Punti Ferita servono 3 giorni da trascorrere in un'accademia militare, in un monastero o con qualche maestro di combattimento di almeno un livello superiore a quello del PG. Al termine del periodo di addestramento, si aumentano i Punti Ferita di 1. È possibile riaddestrare i Punti Ferita solo se il totale massimo di Punti Ferita è inferiore al totale massimo possibile per il personaggio.

Esempio: Se si gioca un Guerriero 5 con Costituzione 14 e non si è speso alcun bonus di classe preferita nei Punti Ferita, il totale massimo possibile di Punti Ferita è 60: (d10 DV + 2 dalla Costituzione) x 5 livelli. Se il totale massimo di Punti Ferita del PG è già 60, non si possono riaddestrare i Punti Ferita perché si è già al limite. Se si acquisisse il Talento Robustezza, si otterrebbero 5 Punti Ferita e il totale massimo possibile di Punti Ferita aumenterebbe a sua volta di 5, il che significa che la possibilità di riaddestrare i Punti Ferita sarebbe la stessa di quando non si aveva il Talento.

Nuovo Linguaggio

Si può trascorrere del tempo per imparare un linguaggio aggiuntivo. Ci vogliono 20 giorni di addestramento per ottenere un linguaggio bonus, che non devono essere necessariamente consecutivi. Ogni linguaggio richiede un addestratore che condivida un linguaggio con il personaggio e conosca quello che si desidera imparare, o un libro scritto in un linguaggio conosciuto che spieghi le basi di quello lingua che si desidera imparare.

Il nuovo linguaggio non conta ai fini del numero massimo di linguaggi (linguaggi razziali + linguaggi bonus legati all'Intelligenza + gradi in Linguistica). È possibile addestrarsi in questo modo solo per un numero di volte pari a 1 + il proprio bonus di Intelligenza.

Tratto Razziale

Se la campagna utilizza tratti razziali alternativi, si può riaddestrare un tratto razziale. Per questo ci vogliono 20 giorni non necessariamente consecutivi e un addestratore che possieda il tratto razziale richiesto. Il tratto selezionato deve essere adatto alla propria lista razziale. Il nuovo e il vecchio tratto devono sostituire lo stesso tratto razziale standard. Per esempio, i tratti razziali alternativi dei Nani Resistente alla Magia e Cocciuto sostituiscono il tratto razziale Resistenza, per cui si possono rimpiazzare l'un l'altro.

Gradi di Abilità

È possibile riaddestrare gradi di Abilità assegnati alle Abilità. Per riaddestrare i gradi di Abilità ci vogliono 5 giorni. Quando termina il periodo di addestramento, si riassegna un numero di gradi di Abilità fino a un massimo del proprio bonus di Intelligenza (minimo 1), rimuovendoli dalle proprie Abilità esistenti e aggiungendoli ad Abilità diverse.

Se riaddestrare i gradi di Abilità implica che non si abbiano più i requisiti per un Talento o un'altra capacità posseduta, non si potrà usare quel Talento o Caratteristica finché non se ne rispettino di nuovo i prerequisiti (oppure è possibile riaddestrare quel Talento o altra capacità).

Incantesimo Conosciuto

Nel caso di un incantatore spontaneo (come un Bardo, un Convocatore, un Oracolo o uno Stregone), è possibile riaddestrare un incantesimo conosciuto. Questo riaddestramento richiede 2 giorni per livello dell'incantesimo del nuovo incantesimo (o 1 giorno nel caso di un trucchetto o un'orazione), oltre a un addestratore che sappia lanciare l'incantesimo richiesto. L'addestratore deve lanciare lo stesso tipo di incantesimi del personaggio (arcani o divini).

L'incantesimo con cui si sta rimpiazzando il precedente deve essere un altro della propria lista degli incantesimi di classe. Il nuovo incantesimo deve essere uno che si potrebbe usare nello slot del vecchio incantesimo. Si noti che questo riaddestramento non è legato alla capacità degli Stregoni (o di altri incantatori spontanei) di imparare un nuovo incantesimo al posto di uno vecchio ad alcuni livelli di classe. Quella capacità di classe è gratuita, si applica immediatamente appena il personaggio ottiene un livello da incantatore adatto, non richiede un addestratore e può essere utilizzata solo una volta per ogni livello di classe adatto. Riaddestrare un incantesimo conosciuto invece richiede la spesa di mo, del tempo, un addestratore e può essere fatto tutte le volte che si vuole.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/basics-ability-scores/more-character-options/retraining