Zyphus
Simbolo Sacro di Zyphus
Divinità Minore
Titoli Il Cupo Mietitore
Allineamento Neutrale Malvagio
Sfere di Influenza Morte accidentale, cimiteri, tragedia
Adoratori Coloro che soffrono per perdite e tragedie
Allineamento dei Chierici
Domini Concessi Distruzione, Guerra, Male, Morte, Vegetale
Sottodomini Concessi Assassinio, Catastrofe, Daemon, Decomposizione, Non Morte, Sangue
Zyphus

Zyphus (pronunciato ZIE-fess o ZAI-fuss) è la malvagia divinità della morte accidentale. Aspro nemico della dea Pharasma, è venerato da piccoli culti in tutto Golarion. Questi gruppi inneggiano alla tragedia e causano incidenti nella speranza di rafforzare il loro dio. Il suo simbolo è un piccone composto da un teschio umano, un femore e una costola.

Storia

I seguaci del Cupo Mietitore credono che il loro dio sia sorto dalla prima anima impazzita a morire di una morte vana. È scritto che da quel momento ogni mortale morto nello stesso inutile modo, sia destinato ad essere assorbito da Zyphus dopo la morte. Questo lo mette in completo contrasto con la dea Pharasma e i suoi seguaci credono che quando avrà assorbito abbastanza anime, sarà in grado di architettare la morte di Pharasma stessa. I cultisti di Zyphus credono che, nonostante le morti da loro causate non siano veramente accidentali, queste anime siano comunque dedicate a rafforzare il loro patrono.

Chiesa di Zyphus

I Culti di Zyphus sono molto diffusi, nonostante non siano mai di grandi numeri. Si riuniscono per venerarlo in cimiteri abbandonati, che non sono più sotto la protezione della Signora delle Tombe. I loro simboli sono spesso rinvenuti anche sui tetti dei cimiteri attivi, ma servono a mettere in guardia il Cupo Mietitore. Recentemente, dei culti di Zyphus sono stati attivi in Taldor.


Fonte: http://pathfinderwiki.com/wiki/Zyphus