Versione del 12 nov 2016 alle 14:33 di ?>Selven (una versione importata: aggiornamento e pulizia)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
13) Bestiario

ManananggalGS 7 PE: 3.200

Questo torso femminile si agita nell'aria con ali da pipistrello, la sua faccia piena di zanne è una maschera carica d'odio.
Allineamento: CM
Categoria: Non Morto Medio

Non Morto

I Non Morti sono creature un tempo viventi animate da forze spirituali o soprannaturali. Una creatura Non Morta ha i seguenti privilegi:

Tratti

Un Non Morto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

Iniziativa: +3
Sensi: Scurovisione 18 m; Percezione +16

Difesa

CA: 20, contatto 14, impreparato 16 (+3 Destrezza, +6 naturale, +1 schivare)
PF: 85 (10d8+40)
Tiri Salvezza: Tempra +7, Riflessi +8, Volontà +10
RD: 10/argento o bene
Immunità: Tratti dei Non Morti
Debolezze: Sensibilità alla Luce, Vulnerabilità alle Armi a Lama Leggera

Attacco

Velocità: 9 m, Volare 30 m (buona)
Mischia: 2 artigli +12 (1d8+4 più Afferrare), morso +11 (1d8+4)
Attacchi Speciali: Risucchio di Sangue (1d2 danni a Costituzione)
Capacità Magiche: LI 9°; Concentrazione +13

Statistiche

Caratteristiche: Forza 19, Destrezza 17, Costituzione —, Intelligenza 12, Saggezza 16, Carisma 19
Bonus di Attacco Base: +7
BMC: +11 (+15 Lottare)
DMC: 25
Talenti: Arma Focalizzata (artigli), Attacco in Volo, Ingannevole, Riflessi Fulminei, Schivare
Abilità: Camuffare +21, Conoscenze (religione) +11, Intuizione +11, Percezione +16, Raggirare +18, Sapienza Magica +6, Volare +16
Linguaggi: Abissale, Comune
Qualità Speciali: Separarsi

Capacità Speciali

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Risucchio di Sangue (Str)

La creatura risucchia il sangue alla fine del suo turno quando è In Lotta con un avversario, infliggendo danni alla Costituzione.

Sensibilità alla Luce (Str)

Le creature con sensibilità alla luce sono Abbagliate in aree di luce solare forte o nel raggio di un incantesimo Luce Diurna.

Separarsi (Sop)

Durante il giorno, una manananggal ha l'aspetto di una donna umana. Non è identificabile come non morto durante il giorno, ma è comunque una creatura non morta. Di notte, la parte superiore del torso si stacca (questa è un'Azione di Round Completo che avviene al tramonto), abbandonando la parte inferiore. La parte inferiore è Indifesa, ma la parte superiore del torso, in questo momento, ottiene la velocità di volare e gli attacchi naturali. Le porzioni superiore e inferiore condividono la stessa riserva di punti ferita (a prescindere dalla distanza frapposta) e, se la parte inferiore viene danneggiata, la manananggal si accorge subito dell'attacco. Dato che le manananggal possono essere distrutte attraverso i danni alla parte inferiore del loro corpo, preferiscono nasconderlo quando si separano. Una manananggal deve ritornare al suo torso inferiore e riattaccarsi (un'Azione di Round Completo) entro l'ora precedente l'alba (ogni round che una manananggal rimane separata dopo l'alba, subisce 1d6 danni finché non si riunisce alla parte inferiore o si riduce in polvere).

Vulnerabilità alle Armi a Lama Leggera (Str)

Le armi a lama leggera (come astrum, falcetti, kama, kukri, pugnali, spade corte e stocchi) infliggono il doppio del danno base quando colpiscono una manananggal.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi terreno
Organizzazione: Solitario o branco (2-6)
Tesoro: Standard

Descrizione

Orribili non morti, le manananggal camminano tra i vivi di giorno e li cacciano di notte. Queste creature si divertono a diffondere paura e sospetto. Di giorno, tendono a rimanere al chiuso a causa della loro sensibilità alla luce. Celano questo insolito comportamento vivendo appena fuori i villaggi come eremite solitarie o ottenendo ruoli nella comunità che spiegano o giustificano le loro eccentricità.

Le manananggal si spacciano per gente normale, sangue della madre e del figlio che ha in grembo. Queste creature ripu di solito fingendo di essere vecchie pazze, levatrici, streghe ambigue o mistiche. Questo permette alle creature non morte di scegliere la loro preda dall'interno della comunità. Le manananggal godono particolarmente a nutrirsi di donne incinta, colpendole nel sonno così che i non morti possano banchettare con il sangue della madre e del figlio che ha in grembo. Queste creature ripugnanti risucchiano il sangue con la loro lunga lingua nera e cava. Le manananggal disprezzano l'odore dell'aglio e delle spezie intense come chiodi di garofano e anice.

Quando volano di notte , le manananggal producono ticchettii o schiocchi, portando alcuni villici a chiamare queste creature "tic-tic". Una volta separatasi, il torso mobile di una manananggal ha un'apertura alare di 1,80 metri.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/undead/manananggal