13) Bestiario
GS 7 PE: 3.200

Aboleth

Dal corpo viscido e trasparente di questa creatura con tre occhi, simile ad un pesce, si agitano quattro lunghi tentacoli frementi.
Allineamento: LM
Categoria: Aberrazione (Acquatico) Enorme

Aberrazione

Un'aberrazione possiede anatomia bizzarra, strane capacità, una mente aliena o una combinazione delle tre. Un'aberrazione ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un'aberrazione possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Competente nelle sue armi naturali. Se di forma generalmente umanoide, competente in tutte le armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature (leggere, medie o pesanti) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Le aberrazioni che non vengono descritte con un'armatura non sono competenti nelle armature. Le aberrazione sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Le aberrazioni respirano mangiano e dormono.

Sottotipo Acquatico

Queste creature hanno sempre una velocità di Nuotare e possono muoversi in acqua senza effettuare prove di Nuotare. Non possono respirare aria a meno che non abbiano la qualità speciale Anfibio. Le creature del Sottotipo Acquatico considerano Nuotare sempre come Abilità di Classe.

Iniziativa: +5
Sensi: Scurovisione 18 m; Percezione +14
Aura: Nube di Muco (1,5 m)

Aboleth2.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 20, contatto 9, impreparato 19 (+1 Destrezza, +11 naturale, –2 taglia)
PF: 84 (8d8+48)
Tiri Salvezza: Tempra +8, Riflessi +5, Volontà +11

Attacco

Velocità: 3 m, nuotare 18 m
Mischia: 4 tentacoli +10 (1d6+5 più Bava)
Spazio: 4,5 m
Portata: 4,5 m
Capacità Magiche: LI 16°; Concentrazione +19

Statistiche

Caratteristiche: Forza 20, Destrezza 12, Costituzione 22, Intelligenza 15, Saggezza 17, Carisma 17
Bonus di Attacco Base: +6
BMC: +13
DMC: 24
Talenti: Arma Focalizzata (tentacolo), Iniziativa Migliorata, Riflessi Fulminei, Volontà di Ferro
Abilità: Conoscenze(una qualsiasi) +13, Intimidire +14, Nuotare +24, Percezione +14, Raggirare +11, Sapienza Magica +13
Linguaggi: Aboleth, Aklo, Aquan, Sottocomune

Capacità Speciali

Bava (Str)

Una creatura colpita dai tentacoli dell'aboleth deve superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 20 (basata su Costituzione); un fallimento trasforma la sua pelle in una membrana lucida e viscosa nel giro di 1d4 round. la nuova "pelle" e' molto tenera, e finche' questa condizione persiste la costituzione della vittima viene ridotta di 4. Se la pelle della vittima non viene tenuta umida, si secca velocemente, e la vittima subisce 1d12 danni ogni 10 minuti. Rimuovi Malattia ed altri effetti simili possono riportare la vittima alla normalità, ma l'immunità alle malattie non offre protezione da questo attacco.

Nube di Muco (Str)

Sott'acqua, un Aboleth secerne una nube di muco trasparente, tutte le creature adiacenti ad un Aboleth devono superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 20 (basata su Costituzione)) ogni round o perdono la capacita' di respirare aria (e diventano in grado di respirare sott'acqua) per 3 ore. un nuovo contatto con la nube di muco dell'Aboleth ed un nuovo fallimento del Tiro Salvezza estende l'effetto di altre 3 ore.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi Acquatico
Organizzazione: Solitario, coppia, nidiata (3-6) o branco (7-19)
Tesoro: Doppio

Descrizione

Come suggerisce il loro aspetto primitivo, gli ermafroditi aboleth sono fra le più antiche forme di vita al mondo. Già antichi quando gli dei cominciarono ad interessarsi del Piano Materiale, gli aboleth hanno sempre vissuto lontani dagli altri mortali: sono alieni, freddi e sempre occupati ad intessere piani. Un tempo governavano il mondo in un vasto impero, ed oggi vedono le altre forme di vita come cibo o schiavi... a volte entrambe le cose assieme. Disprezzano gli dei, poiché ritengono di essere loro i veri signori del creato, un aboleth è lungo 7,5 metri e pesa circa 3,2 tonnellate. Nelle più oscure profondità del mare, gli aboleth abitano ancora nelle loro grottesche città, ciclopiche e nauseabonde. Sono serviti da innumerevoli schiavi presi da ogni nazione, sia terrestre che marina, e quelli terrestri sono doppiamente schiavi dei loro padroni e del loro muco, che permette loro di respirare sott'acqua, gli aboleth incontrati da soli sono di solito esploratori provenienti da queste città nascoste, in cerca di nuovi schiavi.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/aberrations/aboleth