13) Bestiario

AkanameGS 1 PE: 400

Questa creatura corta e spinosa ha una pelle verrucosa, marrone-rossa e grandi occhi neri. La sua lingua lunga e muscolosa si trascina a terra sotto di essa.
Allineamento: N
Categoria: Aberrazione Piccola

Aberrazione

Un'aberrazione possiede anatomia bizzarra, strane capacità, una mente aliena o una combinazione delle tre. Un'aberrazione ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un'aberrazione possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Competente nelle sue armi naturali. Se di forma generalmente umanoide, competente in tutte le armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature (leggere, medie o pesanti) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Le aberrazioni che non vengono descritte con un'armatura non sono competenti nelle armature. Le aberrazione sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Le aberrazioni respirano mangiano e dormono.

Iniziativa: +2
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m; Percezione +6

Difesa

CA: 13, contatto 13, impreparato 11 (+2 Destrezza, +1 taglia)
PF: 13 (2d8+4)
Tiri Salvezza: Tempra +2, Riflessi +2, Volontà +4
Immunità: malattia
Debolezze: Cecità alla Luce

Attacco

Velocità: 9 m, Scalare 9 m
Mischia: Lingua +4 (1d4+3 più Malattia e Distrazione)
Attacchi Speciali: Distrazione (CD 13)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 15, Destrezza 15, Costituzione 15, Intelligenza 10, Saggezza 12, Carisma 6
Bonus di Attacco Base: +1
BMC: +2
DMC: 14
Talenti: Attacco Poderoso
Abilità: Artista della Fuga +11, Conoscenze (Dungeon) +5, Furtività +11, Percezione +6, Scalare +10
Linguaggi: Comune
Modificatori Razziali: +4 Artista della Fuga
Qualità Speciali: Scalatore esperto

Capacità Speciali

Distrazione (Str)

Una creatura con questa capacità può Nauseare le creature che danneggia. Una creatura vivente che subisce danni da un creatura con la capacità distrazione è Nauseata per 1 round; un Tiro Salvezza su Tempra (CD 10 + metà dei Dadi Vita Razziali della creatura distraente + il modificatore di Costituzione della creatura distraente) nega l'effetto.

Cecità alla Luce (Str)

Le creature con cecità alla luce sono Accecate per 1 round se esposte a luce intensa, come quella del Sole o di un Incantesimo Luce Diurna. Tali creature sono Abbagliate finché rimangono nell'area di luce intensa.

Malattia

Febbre da sporcizia:
Tipo: Lingua—ferimento
TS: Tempra CD 13
Insorgenza: 1d3 giorni
Frequenza: 1/giorno
Effetto: 1d3 Danni a Destrezzae 1d3 danni a Costituzione
Cura: 2 TS consecutivi.

Scalatore esperto

Un akaname può arrampicarsi praticamente su qualsiasi superficie, indipendentemente da quanto sia liscia o pura. L'akaname è trattato come costantemente sotto una versione naturale dell'incantesimo Movimenti del Ragno con una velocità di 9 metri.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi urbani o Sotterranei
Organizzazione: Solitario, coppia, o culto (3-6 più 1 Otyugh)
Tesoro: Standard

Descrizione

Akaname, o lecca-sporcizia, sono esseri grotteschi che vivono in fogne e grotte umide. Di notte, si insinuano in insediamenti di umanoidi alla ricerca del loro cibo preferito: la sporcizia che si accumula in case abbandonate o non pulite. Hanno una particolare preferenza per la sporcizia nei bagni e nei servizi igienici. Gli akaname sono timidi ed evitano gli umanoidi, ma non amano essere disturbati mentre si nutrono, e sono noti per attaccare individui che si alzano per alleggerire sè stessi nel buio della notte.

La maggior parte degli akaname sono spazzini solitari, rivendicando una singola città o un distretto cittadino come territorio. Gli akaname hanno una riverenza quasi religiosa per gli otyugh, e la presenza di una delle massicce aberrazioni può attirare diversi akaname in un'unica posizione. Durante le loro cene notturne, zelanti akaname raccolgono sporcizia da riportare come offerta al loro otyugh. Oltre a servire come oggetto di culto, l'otyugh fornisce anche protezione per il covo comune degli akaname.

Gli akaname assomigliano a goblin con la pelle verrucosa, bruno-rossastra e i capelli neri unti, spesso frammentati. Le loro dita delle mani e dei piedi sono larghe come quelle di un geco comune, permettendo loro di aggrapparsi a quasi tutte le superfici. I loro giunti si piegano in più direzioni, consentendo loro di dimenarsi attraverso spazi ristretti. Gli Akaname sono alti 1 metro quando sono eretti, ma il più delle volte si muovono sui loro quattro arti.

La caratteristica più distintiva di un akaname è la sua lingua grottesca, che è lunga quanto l’altezza della creatura. Gli Akaname trascinano le loro lingue lungo il terreno per leccare la sporcizia, ma possono anche usarle per manipolare oggetti o colpire i loro avversari. La sporcizia che un akaname mangia si raccoglie nelle pieghe e nelle scanalature della sua lingua, rendendola un’efficace portatrice di malattie.

Pochi akaname rari crescono fino ad essere di dimensioni umane. Queste creature ottengono l’archetipo semplice gigante e il loro attacco con la lingua ha una portata di 3 metri.


Fonte: https://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/aberrations/akaname/