Alseta è la DivinitàDea Taldana delle porte, dei Portali, delle soglie e del passaggio da un anno all'altro. Mantiene relazioni favorevoli con la maggior parte delle Divinità civilizzate, sorvegliando i loro Domini in tempi di assenza o giocando come ospite per i raduni delle Divinità. È informalmente la Dea del Teletrasporto, che viene con il suo Dominio sulle porte, anche se questo aspetto aggiuntivo del suo portfolio non è ufficiale. Anche gli Elfi la considerano la Divinità protettrice dei Portali Elfici, anche se, nuovamente, questo non fa parte del suo portafoglio ufficiale.

Aspetto

Alseta è generalmente raffigurata nell'opera d'arte sotto forma di una Donna dal volto piacevole adornata in un semplice abito grigio. L'elemento più distintivo del suo aspetto è la maschera sorridente che indossa comunemente dietro la testa.

Chiesa di Alseta

Gli adoratori di Alseta possono essere trovati più comunemente ad Absalom, nel Brevoy, ad Ultimuro e nel Taldor.

Templi e Santuari

L'adorazione formale diffusa di Alseta è rara anche tra gli Elfi, anche se piccoli santuari dedicati a lei si possono trovare vicino a quasi tutti i Portali Elfici, e il suo Simbolo Sacro è spesso trovato scolpito nelle architravi dei Portali Elfici.


Fonte: https://pathfinderwiki.com/wiki/Alseta