12) Game Master

Armi e Armature Primitive

La campagna standard si svolge in un periodo simile a quello tra Medioevo e inizio Rinascimento, un'epoca di ferro e di acciaio. Eppure, anche nelle campagne fantasy ambientate in quest'epoca esistono delle culture prive dell'acciaio, o che non conoscono la lavorazione dei metalli. A volte questa carenza è dovuta a lontananza geografica, mancanza di risorse, repressione di un potente signore supremo o tabù sociali. Altre campagne potrebbero essere ambientate in un'epoca precedente a quella medievale, oppure in un futuro oscuro dove i sopravvissuti a un'apocalisse devono guadagnarsi da vivere con gli strumenti che riescono a riciclare.

Le campagne primitive possono essere ripartite in due ampie categorie, in base al livello di tecnologia disponibile. La prima è quella dell'Età della Pietra, in cui i metalli lavorati sono praticamente sconosciuti. La seconda è l'Età del Bronzo, in cui le armi di metallo compaiono, ma la lavorazione del ferro e dell'acciaio non è ancora stata padroneggiata o è molto rara.

La sezione seguente presenta le regole generiche relative a entrambe, nonché alcune nuove armi che si possono usare in ogni era.

Condizione Rotto e Spezzare  
Esistono due modi in cui un oggetto può ricevere la condizione Rotto. Il primo si verifica qualora l'arma subisca danni da un attacco che la prenda come bersaglio, e che il danno superi la metà dei Punti Ferita dell'arma. L'altro si ha quando l'arma ottiene questa condizione da qualche effetto. Sia le Armi da Fuoco che le armi Fragili includono degli effetti che conferiscono a un'arma la condizione Rotto senza che l'arma subisca esplicitamente dei danni.

Se un'arma ottiene la condizione Rotto da un effetto, è considerata danneggiata per un ammontare di danni pari alla metà dei suoi Punti Ferita +1. Questi danni possono essere riparati da qualcosa che ponga rimedio all'effetto della condizione Rotto (come ripulirla rapidamente nel caso di un'Arma da Fuoco Inceppata o il talento Riparazione sul Campo per un'arma con la qualità Fragile), oppure tramite il normale metodo per far recuperare Punti Ferita agli oggetti (descritto nella condizione Rotto). Quando un effetto che la conferisce viene rimosso, l'arma recupera i Punti Ferita che aveva perduto quando la condizione Rotto era stata applicata. I danni inferti da un attacco contro un'arma non possono essere riparati da un effetto che rimuove la condizione Rotto.

L'Età della Pietra

È la scarsità del metallo lavorato a definire una cultura dell'Età della Pietra. Sebbene il nome derivi dagli onnipresenti strumenti di pietra, dalle punte di lancia in pietra focaia alle macine in basalto, anche gli oggetti fabbricati in argilla, pelle animale, legno, corna e altri materiali naturali abbondano. I metalli sono limitati a piccoli depositi d'argento, oro, rame e stagno, o al ferro meteorico, rarissimo, e sono tutti modellati tramite battitura. Gli oggetti di metallo in una campagna dell'Età della Pietra sono apprezzati come gli oggetti magici in una campagna standard.

Gli ampi margini dell'Età della Pietra possono contenere numerosi gradi di sofisticazione tecnologica. Nelle fasi più arcaiche, certe aree potrebbero a malapena essere in grado di mettere assieme abiti di pelle, coltelli in pietra focaia e fuochi per cucinare, mentre nelle fasi più evolute, prodotti artigianali più evoluti come armature di legno, vasellame cotto e pietra di cava potrebbero fare la loro comparsa. Quando inizia a diffondersi anche la fusione e la lavorazione dei metalli grezzi, tuttavia, la cultura progredisce verso l'Età del Bronzo.

Le culture dell'Età della Pietra tendono a esistere in condizioni pre-­valuta e si affidano al baratto, alla comunione dei beni o alla conquista delle risorse tramite la forza. Tuttavia, quelle culture dell'Età della Pietra che durano abbastanza a lungo spesso sviluppano valute basate su materiali diversi dalle monete di metallo, tra cui conchiglie (piccoli gusci), monete di pietra incise e monili di legno. Quasi tutte queste forme di valuta rappresentano qualche altro oggetto di valore reale (come il grano o il bestiame) piuttosto che avere un valore intrinseco.

Per semplificare, al momento di creare una valuta per una campagna ambientata nell'Età della Pietra, si crea una valuta base la cui unità di misura rappresenta 1 mo. Poi si creano due forme di valuta minore che fungeranno da monete d'argento e monete di rame. Ad esempio, un singolo guscio di conchiglia rappresenta 1 mo, una pietra in quarzo 1 ma e una punta di freccia in pietra o un semplice utensile 1 mr.

Armi e Armature dell'Età della Pietra

Le campagne dell'Età della Pietra includono armi e armature standard di Osso, Osso e Pietra. Sono disponibili anche armature di Cuoio, Pelle, Imbottite e di Legno e gli scudi di legno.

L'Età del Bronzo

In quest'era, il bronzo, il rame e perfino l'oro prendono il posto dell'osso e della pietra nella fabbricazione delle armi. Le armi di ferro esistono, ma sono molto costose, in quanto il ferro liberamente in circolazione è assai poco, frutto dei rarissimi depositi di ferro meteorico. Molte armi del Medio Evo fanno la loro prima comparsa nell'Età del Bronzo, anche se i materiali di quest'epoca non possono formare lame molto più lunghe di una Spada Corta e la maggior parte delle armi ad asta resta pressoché conosciuta.

Una campagna incentrata sui folletti potrebbe impartire vulnerabilità al ferro (+1d6 danni a ogni colpo) alla maggior parte delle creature fatate e mostrare la guerra tra i folletti, spinti dall'odio verso il ferro, e gli umani e i loro alleati, intenti a fondare le prime miniere di ferro e operazioni di forgiatura. Altre campagne potrebbero essere ambientate nel punto di svolta dell'Età del Ferro, e assegnare ai PG il segreto del ferro o vederli lottare per sopravvivere (e magari rubare per loro quei misteri) contro nemici armati di nuove, micidiali lame in ferro e acciaio.

La valuta, in una campagna dell'Età del Bronzo, è la stessa utilizzata nelle campagne standard, anche se le monete di platino non esistono.

Armi e Armature dell'Età del Bronzo

Le campagne dell'Età del Bronzo possono includere tutte le armi e le armature di una campagna dell'Età della Pietra, oltre agli oggetti fatti di Bronzo e Oro.


Fonte: http://paizo.com/pathfinderRPG/prd/ultimateCombat/combat/primitiveArmorAndWeapons.html