13) Bestiario

BhutaGS 11 PE: 12.800

Questa apparizione spettrale fluttua in aria su piedi rivolti all'indietro. Le sue mani terminano in artigli egli occhi brillano di fuoco blu.
Allineamento: NM
Categoria: Non Morto (Incorporeo) Medio

Non Morto

I Non Morti sono creature un tempo viventi animate da forze spirituali o soprannaturali. Una creatura Non Morta ha i seguenti privilegi:

Tratti

Un Non Morto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

Sottotipo Incorporeo

Una creatura incorporea non ha corpo fisico. Una creatura incorporea è immune ai Colpi Critici ed al danno basato sulla precisione (come il danno da Attacco Furtivo) a meno che non sia inflitto da un’arma con la capacità speciale Tocco Fantasma. In più, una creatura incorporea ottiene la capacità difensiva Incorporeo.

Iniziativa: +7
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m; Percezione +13

Difesa

CA: 24, contatto 24, impreparato 16 (+6 deviazione, +7 Destrezza, +1 schivare)
PF: 147 (14d8+84)
Tiri Salvezza: Tempra +10, Riflessi +11, Volontà +10
Immunità: Tratti dei Non Morti
Capacità Difensive: Incorporeo, Resistenza ad Incanalare +4
Debolezze: Debolezza al Ferro Freddo

Attacco

Velocità: Volare 9 m (perfetta)
Mischia: 2 artigli incorporei +17 (5d8 più Sanguinamento)
Attacchi Speciali: Sanguinamento (1d8), Risucchio di Sangue (1d6 Costituzione)
Capacità Magiche: LI 11°; Concentrazione +17

Statistiche

Caratteristiche: Forza —, Destrezza 25, Costituzione —, Intelligenza 11, Saggezza 8, Carisma 22
Bonus di Attacco Base: +10
BMC: +17
DMC: 34
Talenti: Affinità Animale, Attacco in Volo, Furtivo, Mobilità, Stoccata, Schivare, Volontà di Ferro
Abilità: Artista della Fuga +9, Addestrare Animali +14, Cavalcare +9, Conoscenze (natura) +8, Furtività +24, Intuizione +13, Percezione +13, Raggirare +16, Volare +15
Linguaggi: Comune

Capacità Speciali

Debolezza al Ferro Freddo (Sop)

Un'arma dí ferro freddo è considerata magica quando usata contro un bhuta. Un'arma magica di ferro freddo funziona sempre come un'arma Tocco Fantasma quando usata contro un bhuta.

Incorporeo (Str)

Una creatura incorporea non ha corpo fisico. Può essere ferito solo da altre creature incorporee, armi magiche o creature che colpiscono come se avessero armi magiche e da incantesimi, Capacità Magiche o Capacità Soprannaturali. È immune a tutte le forme di attacco non magiche. Anche quando colpito da un Incantesimo o da un'Arma Magica, subisce solo la metà dei danni da una fonte corporea. Anche se non si tratta di un attacco magico, l'Acqua Santa ha effetto sui Non Morti incorporei. Gli incantesimi e gli effetti corporei che non causano danni hanno solo il 50% di possibilità di avere effetto su una creatura incorporea. Gli effetti e gli incantesimi di Forza, come un Dardo Incantato, hanno effetto normalmente su una creatura incorporea.

Una creatura incorporea non ha bonus di armatura naturale, ma un bonus di deviazione pari al suo bonus di Carisma (sempre almeno di +1, anche se il punteggio di Carisma della creatura non gli concederebbe un bonus).

Una creatura incorporea può entrare in un oggetto corporeo o passarvi attraverso, ma deve restare adiacente all'esterno dell'oggetto, e non può dunque passare interamente attraverso ad un oggetto il cui spazio sia più grande del proprio. Può percepire la presenza di creature o oggetti adiacenti alla propria posizione, ma i nemici hanno Occultamento Totale (50% di possibilità di mancare) rispetto ad una creatura incorporea che attacca dall'interno di un oggetto corporeo. Per vedere oltre l'oggetto in cui si trova e per attaccare normalmente, una creatura incorporea deve emergerne. Una creatura incorporea all'interno di un oggetto ha Copertura Totale, ma quando attacca una creatura all'esterno dell'oggetto ha soltanto Copertura, ed una creatura all'esterno con una azione preparata può colpirla mentre attacca. Una creatura incorporea non può passare attraverso un effetto di Forza.

Gli attacchi di una creatura incorporea passano attraverso (ignorano) armatura naturale, armatura e scudi, ma i bonus di deviazione e gli effetti di Forza (come Armatura Magica) funzionano normalmente. Le creature incorporee possono muoversi ed agire normalmente nell'acqua come nell'aria. Le creature incorporee non possono cadere e subire danni da caduta. Le creature incorporee non possono effettuare attacchi per Sbilanciare o Lottare, né possono essere sbilanciate o afferrate. In pratica, non possono intraprendere alcuna azione che muoverebbe o manipolerebbe un avversario o il suo Equipaggiamento, né sono soggette a simili azioni. Le creature incorporee non hanno peso, e non fanno scattare trappole attivate dal peso.

Una creatura incorporea si muove sempre silenziosamente e non può essere sentita con Percezione a meno che non lo desideri. Non ha punteggio di Forza, e si applica il suo bonus di Destrezza agli attacchi in mischia, a distanza ed al BMC. I sensi non visivi, come il Fiuto o la Vista Cieca, non funzionano o sono efficaci solo in parte contro le creature incorporee. Le creature incorporee hanno un senso della direzione innato, e possono muoversi alla loro piena velocità anche se non vedono dove stanno andando.

Resistenza ad Incanalare (Str)

Una creatura dotata di questa qualità speciale (solitamente un Non Morto) è più resistente alle capacità di chierici e paladini. Le creature con resistenza ad incanalare aggiungono il bonus indicato ai Tiri Salvezza effettuati per resistere agli effetti di Incanalare Energia, inclusi gli effetti che si basano su Incanalare Energia (come il talento Comandare Non Morti).

Risucchio di sangue (Sop)

Come Azione Standard, un bhuta può succhiare sangue da un avversario adiacente che sta subendo danni da Sanguinamento. Il bersaglio subisce 1d6 danni a Costituzione (Tempra CD 23 dimezza). Il bhuta si cura 5 danni quando risucchia sangue.

Sanguinamento (Str)

Una creatura con questa capacità infligge ferite che continuano a sanguinare, causando danni addizionali a ogni round, all’inizio del turno della creatura che ne è affetta. Questo sanguinamento può essere fermato superando una prova di Guarire con CD 15 o tramite l’uso di magia curativa. La quantità dei danni inflitti a ogni round è indicata nella descrizione della creatura.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi area naturale di superficie
Organizzazione: Solitario con un gruppo di animali
Tesoro: Nessuno

Descrizione

Un bhuta é una creatura non morta simile a un fantasma nata da una morte o un omicidio orribile in un ambiente naturale. È una manifestazione di rabbia verso l'ingiustizia di una morte che ha interrotto affari importanti o lasciato desideri insoddisfatti. Destinato a infestare la natura per diversi chilometri dal luogo della sua morte, un bhuta sfrutta la fauna locale come strumento di vendetta.

Un bhuta può apparire in una certa varietà di forme animali usando la capacità velo, ma il suo aspetto naturale è quello di un umanoide bestiale fantomatico che fluttua sopra il terreno quando si muove. Sebbene i bhuta siano incorporei, il tocco dei loro artigli crea orrende ferite sanguinanti. I piedi di un bhuta sono rivolti all'indietro. Per camuffare la sua natura, un bhuta può apparire solido, manifestandosi in lunghe vesti che aiutano a dissimulare il fatto che fluttua e ha strani piedi. Per mezzo della capacità magica Giara Magica, un bhuta può anche possedere animali viventi per usarli come servitori; un animale posseduto da un bhuta non proietta alcuna ombra, e quindi preferisce nascondersi nelle aree con vegetazione fitta, attendendo il momento propizio per assalire gli intrusi. Gli animali si sentono attratti dai bhuta, che usano le loro capacità magiche per manipolare queste vittime verso una fine malvagia e fallace. I bhuta di solito evitano di influenzare compagni animali o animali domestici, dato che i cambiamenti di comportamento di queste creature possono facilmente destare sospetti e rivelarne la presenza e l'influenza.

Un bhuta può avere obiettivi della sua precedente esistenza, come creatura vivente, che desidera raggiungere, o potrebbe lavorare contro coloro che hanno ucciso la sua forma vivente. Questo legame con la vita passata è vago e compulsivo, diversamente da quello di un fantasma.

I bhuta che non hanno specifici bersagli da punire cercano comunque di tormentare i viventi dentro o vicino ai loro domini, persuadendo i viandanti ad accettarli come compagni di viaggio e usando la loro influenza sugli animali come prova della loro benevolenza. Quando è invitato a unirsi ad un gruppo, un bhuta può viaggiare al di fuori del suo territorio abituale. Però, la brama di un bhuta per il sangue vivente, di solito, lo conduce ad attaccare i suoi compagni prima di allontanarsi troppo.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/undead/bhuta