13) Bestiario

DhampirGS 1/2 PE: 200

Guerriero 1
Quest’uomo dalla grazia innaturale si muove silenzioso, il suo sguardo è penetrante proprio come la sua lama che impugna.
Allineamento: CM
Categoria: Umanoide (Dhampir) Medio

Umanoide

Un umanoide ha di solito due braccia, due gambe e una testa, o un torso simile a quello di un umano, braccia ed una testa. Gli umanoidi non hanno capacità soprannaturali o straordinarie, o ne posseggono solo alcune, ma la maggior parte di essi parla ed ha sviluppato società complesse. Sono di solito di taglia Piccola o Media (ad eccezione dei Giganti). Ogni creatura umanoide ha un sottotipo specifico che ne descrive la razza, come Umano, Gigante, Goblinoide, Rettile o Tengu.

Gli umanoidi con 1 Dado Vita scambiano i privilegi del loro Dado Vita da umanoide per i poteri di una classe da PG o PNG. Questi tipi di umanoidi sono di solito presentati come combattenti di 1° livello, e questo significa che hanno capacità marziali medie e Tiri Salvezza scarsi. Gli umanoidi con più di 1 Dado Vita sono i soli a sfruttare i privilegi del tipo umanoide. Un umanoide ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un umanoide possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Competente in tutte le armi semplici, o per classe di personaggio.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione, o per classe di personaggio. Se un umanoide non ha una classe ed indossa armatura è competente nel tipo di armatura indicata ed in quelle più leggere. Gli umanoidi che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. Gli umanoidi sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli umanoidi respirano, mangiano e dormono

Sottotipo Dhampir

Questo sottotipo si applica ai Dhampir ed alle creature ad essi imparentate.

Iniziativa: +3
Sensi: Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione +1

Dhampir.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 17, contatto 13, impreparato 14 (+4 armatura, +3 Destrezza)
PF: 13 (1d10+3)
Tiri Salvezza: Tempra +2, Riflessi +3, Volontà –1 (+2 contro malattia ed effetti di influenza mentale)
Capacità Difensive: Affinità all'Energia Negativa, Resistenza al Risucchio di Livelli
Debolezze: Sensibilità alla Luce

Attacco

Velocità: 9 m
Mischia: Stocco +4 (1d6+1/18–20)
Capacità Magiche: LI 1°

Statistiche

Caratteristiche: Forza 13, Destrezza 17, Costituzione 10, Intelligenza 10, Saggezza 8, Carisma 16
Bonus di Attacco Base: +1
BMC: +2
DMC: 15
Talenti: Arma Accurata, Robustezza
Abilità: Cavalcare +5, Intimidire +7, Percezione +1, Raggirare +5, Sopravvivenza +3
Linguaggi: Comune
Modificatori Razziali: +2 Percezione, +2 Raggirare

Capacità Speciali

Affinità all'Energia Negativa (Str o Sop)

La creatura è vivente, ma reagisce alle energie positiva e negativa come fosse un Non Morto: l'energia positiva lo ferisce, quella negativa lo cura.

Resistenza al Risucchio di Livelli (Str)

Un dhampir non subisce penalità da effetti di risucchio di energia, anche se può essere ancora ucciso se accumula più livelli negativi dei suoi Dadi Vita. Dopo 24 ore, qualsiasi livello negativo conferito a un dhampir viene rimosso senza bisogno di Tiri Salvezza addizionali.

Sensibilità alla Luce (Str)

Le creature con sensibilità alla luce sono Abbagliate in aree di luce solare forte o nel raggio di un incantesimo Luce Diurna.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi terreno
Organizzazione: Solitario, coppia o corte (3–8 e 1 Vampiro)
Tesoro: Equipaggiamento da PNG (Giaco di Maglia, Stocco, altro tesoro)

Descrizione

Maledetti dalla nascita, i dhampir sono il risultato delle rare unioni innaturali tra Vampiri e Umani. Sebbene non abbiano bisogno di nutrirsene per sopravvivere come i loro genitori non morti, i dhampir conoscono tuttavia una brama per il sangue che null’altro può saziare. Quelli che sopravvivono ai loro primi anni affrontano una vita di paura e diffidenza; la loro bellezza innaturale e gli incredibili riflessi li marchiano come figli della notte esattamente come la loro Sensibilità alla Luce. Anche se corrotti dalla non morte, i dhampir invecchiano e muoiono a un ritmo simile a quello degli Elfi.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/humanoids/dhampir