Domini

Dominio dell'Artificio

Poteri Concessi: Si possono riparare i danni agli oggetti, agli oggetti animati e creare oggetti dal nulla.

Tocco dell'Artificiere (Mag): Si può lanciare Riparare a volontà, usando il proprio livello da Chierico come livello dell’incantatore per riparare gli oggetti danneggiati. Inoltre, si possono danneggiare oggetti e costrutti con un attacco di contatto in mischia. Gli oggetti e i costrutti subiscono 1d6 danni +1 danno ogni due livelli da Chierico posseduti. Questo attacco oltrepassa una quantità di Riduzione del Danno e di Durezza pari al proprio livello da Chierico. Si può utilizzare questa capacità un numero di volte al giorno uguale a 3 + il proprio modificatore di Saggezza.
Armi Danzanti (Sop): All’8° livello, si può impartire ad un’arma toccata la capacità speciale Danzante per 4 round. Si può utilizzare questa capacità una volta al giorno all’8° livello e una volta in più al giorno ogni quattro livelli dopo l’8°.

Incantesimi di Dominio:

  1. Animare Corde
  2. Scolpire Legno
  3. Scolpire Pietra
  4. Creazione Minore
  5. Fabbricare
  6. Creazione Maggiore
  7. Muro di Ferro
  8. Statua
  9. Sfera Prismatica

Sottodominio del Costrutto

Domini Associati: Artificio

Poteri Sostitutivi: Il seguente potere concesso sostituisce il potere Armi Danzanti del Dominio dell'Artificio.

Animare Servitore (Sop): All’8° livello, come azione standard si può dar vita ad oggetti inanimati. Funziona come Animare Oggetti usando il proprio livello da chierico come livello dell’incantatore. Si può usare questa capacità una volta al giorno all’ 8° livello, ed una volta addizionale al giorno ogni quattro livelli oltre l’8°.

Incantesimi di Dominio Sostituiti:
7°) Desiderio Limitato
8°) Metamorfosi Suprema


Sottodominio della Fatica

Domini Associati: Artificio

Poteri Sostitutivi: Il seguente potere concesso sostituisce il potere Armi Danzanti del Dominio dell'Artificio.

Aura di Ripetizione (Sop): All’8° livello, si può emettere un’aura di ripetizione di 9 metri per un numero di round al giorno pari al proprio livello da chierico. Tutti i nemici all’interno di questa aura devono superare un Tiro Salvezza su Volontà o ripetono l’azione effettuata nel round precedente (se possibile). Le creature che hanno attaccato nel round precedente attaccano ancora nel round successivo, anche se possono scegliere di cambiare bersaglio. Le creature che si sono mosse nel round precedente devono effettuare nuovamente la stessa azione di movimento, sebbene possano cambiare percorso. Le creature che hanno bevuto una pozione devono farlo nuovamente, anche se possono bere solo da una bottiglia vuota. Le azioni che non possono essere ripetute vengono sprecate. Questi round non devono necessariamente essere consecutivi.

Incantesimi di Dominio Sostituiti:
1°) Comando
5°) Onde di Affaticamento
7°) Onde di Esaurimento


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/classes/core-classes/cleric/domains/paizo---domains/artifice-domain