13) Bestiario

Fungo FantasmaGS 3 PE: 800

Alcune parti dei corpo di questo mostro fungoide a tre gambe sembrano apparire e svanire. Una grossa bocca si apre sul lato frontale
Allineamento: N
Categoria: Vegetale Medio

Vegetale

Questo tipo include le creature vegetali. Le piante normali, come quelle che crescono nei giardini e nei campi, non possiedono un punteggio di Saggezza o Carisma, e non sono creature, ma oggetti, pur essendo viventi. Un vegetale ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un vegetale possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Visione Crepuscolare.
  • Immunità a tutti gli effetti di influenza mentale (allucinazioni, charme, compulsione, effetti di morale e trame).
  • Immunità a effetti di sonno, metamorfosi, paralisi, stordimento e veleno.
  • Competente solo nelle sue armi naturali.
  • Competente in nessun tipo di armatura.
  • I vegetali respirano e mangiano, ma non dormono.

Iniziativa: +0
Sensi: Percezione Tellurica 18 m, Visione Crepuscolare, Vista Cieca 9 m; Percezione +10

Difesa

CA: 15, contatto 10, impreparato 15 (+5 naturale)
PF: 30 (4d8+12)
Tiri Salvezza: Tempra +7, Riflessi +1, Volontà +1
Immunità: Tratti dei Vegetali
Capacità Difensive: Carne Fantomatica

Attacco

Velocità: 6 m, Scalare 6 m
Mischia: Morso +5 (2d6+3)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 15, Destrezza 10, Costituzione 16, Intelligenza 2, Saggezza 11, Carisma 9
Bonus di Attacco Base: +3
BMC: +5
DMC: 15 (17 contro Sbilanciare)
Talenti: Abilità Focalizzata (Percezione), Abilità Focalizzata (Furtività)
Abilità: Furtività +7, Percezione +10, Scalare +10
Modificatori Razziali: +4 Furtività

Capacità Speciali

Carne Fantomatica (Sop)

Come Azione di Movimento, un fungo fantasma può diventare invisibile come se usasse Invisibilità Superiore (livello dell'incantatore 4°). Un istante dopo avere attaccato da invisibile, la creatura ricompare fugacemente, in una versione semitrasparente del suo aspetto normale. Questo consente a qualsiasi osservatore con una linea di visuale del fungo fantasma di individuare la sua ubicazione al momento dell'attacco (ma se la creatura si muove dopo avere attaccato, gli avversari dovranno individuarla di nuovo). Un avversario può preparare un'azione per colpire il fungo quando ricompare momentaneamente, nel qual caso la creatura beneficia solo di occultamento anziché di invisibilità (probabilità di mancare del 20%). Il fungo può diventare completamente visibile come Azione di Movimento, anche se normalmente rimane invisibile tutto il tempo. Se ucciso mentre è invisibile, diventa visibile 1d4 minuti dopo.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi Sotterraneo
Organizzazione: Solitario o boshetto (2-5)
Tesoro: Accidentale

Descrizione

Un fungo fantasma è un vegetale carnivoro tripode che vaga per le vaste caverne sotterranee nelle viscere del mondo. Si aggira in cerca di cibo, usando i suoi piedi simili a radici per percepire i movimenti sul fondo delle caverne e i tentacoli ipersensibili attorno alla sua bocca per individuare le prede.

Il vantaggio primario di un fungo fantasma come predatore è la sua capacità di svanire alla vista. Pattugliando furtivamente il perimetro delle caverne, un fungo fantasma rimane invisibile finché non arriva alle spalle della sua preda, al che azzanna la vittima con le sue micidiali fauci.

Un fungo fantasma preferisce tendere imboscate alle creature solitarie. Quando incontra un gruppo numeroso, spesso pedina le sue prede per ore e attende che i bersagli si separino per preparare l'accampamento, in modo da poter attaccare un avversario solitario a suo piacimento. Anche se i funghi fantasma normalmente non cacciano in branco, circolano voci che parlano di folte distese di funghi che collaborano tra loro per attaccare più avversari. Quando non ha altra scelta se non quella di attaccare un gruppo di avversari, un gruppo di funghi fantasma concentra suoi attacchi su un singolo bersaglio per volta. Preferiscono attaccare gli avversari più rumorosi, se possibile: i personaggi che indossano armature pesanti, o quelli che fanno uso massiccio di attacchi rumorosi (come i bardi o gli incantatori) hanno la precedenza sulle creature più silenziose.

Le fauci con cui un fungo fantasma attacca le sue prede sono irte di varie file di denti sottili e acuminati, più simili a rocce aguzze che a zanne vere e proprie. Tuttavia questa "bocca" non viene usata per nutrirsi e non è collegata a un tratto digestivo: non è altro che una feroce arma naturale. Quando un fungo fantasma si nutre, lo fa accovacciandosi sulla sua preda e infestando il cadavere con migliaia di filamenti nutritivi che affondano nella carne morta per risucchiare le sostanze nutritive.

Un tipico fungo fantasma è alto 1,8 metri e pesa 100 kg. Anche se preferiscono andare a caccia sottoterra, a volte è possibile incontrarli anche in superficie.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/plants/fungus-phantom