13) Bestiario

GhulGS 5 PE: 1.600

Il corpo di questo non morto, coperto da raffinati abiti scuri, sembra composto parimenti da ossa, carne coriacea e fumo rosso sangue.
Allineamento: CM
Categoria: Non Morto (Mutaforma) Medio

Non Morto

I Non Morti sono creature un tempo viventi animate da forze spirituali o soprannaturali. Una creatura Non Morta ha i seguenti privilegi:

Tratti

Un Non Morto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

Sottotipo Mutaforma

Un mutaforma ha la capacità soprannaturale di assumere una o più forme alternative. Molti effetti magici permettono di cambiare forma, e non tutte le creature che cambiano forma hanno il sottotipo mutaforma. Un mutaforma possiede i seguenti tratti (a meno che non sia indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Competente nelle sue armi naturali, nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature; che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. I mutaforma che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. I mutaforma sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.

Iniziativa: +2
Sensi: Scurovisione 18 m; Percezione +15

Ghul.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 18, contatto 12, impreparato 16 (+2 Destrezza, +6 naturale)
PF: 51 (6d8+24)
Tiri Salvezza: Tempra +8, Riflessi +4, Volontà +7
RD: 5/bene
Immunità: Tratti dei Non Morti
Resistenze: Fuoco 10

Attacco

Velocità: 12 m, Scalare 6 m
Mischia: 2 artigli +10 (1d4+6 più Sanguinamento), morso +10 (1d6+6)
Attacchi Speciali: Artigli Maledetti, Sanguinamento (1), Squartare (1d6+6)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 22, Destrezza 15, Costituzione —, Intelligenza 14, Saggezza 15, Carisma 18
Bonus di Attacco Base: +4
BMC: +10
DMC: 22
Talenti: Attacco Poderoso, Inseguire, Tempra Possente
Abilità: Camuffare +11, Diplomazia +7, Furtività +11, Intimidire +11, Percezione +15, Raggirare +10, Scalare +18, Sopravvivenza +8 (+16 per seguire tracce)
Linguaggi: Comune, una lingua elementale (Aquan, Auran, Ignan o Terran), una lingua planare (Abissale, Celestiale o Infernale)
Modificatori Razziali: +4 Percezione, +8 Sopravvivenza per seguire tracce
Qualità Speciali: Cambiare Forma (Iena; in questa forma non è individuabile come non morto; Forma Ferina I), Genia dei Geni

Capacità Speciali

Artigli Maledetti (Str)

Gli artigli di un ghul contano come di ferro freddo e magici ai fini della riduzione al danno.

Cambiare Forma (Sop)

Una creatura con questa capacità ha la possibilità di assumere l'aspetto di una specifica creatura o tipo di creatura (solitamente un umanoide) e mantenere la maggior parte delle proprie qualità fisiche. Una creatura non può assumere la forma di una creatura che sia più grande o più piccola della sua forma originale di più di una categoria di taglia. Questa capacità funziona come un incantesimo della Sottoscuola Metamorfosi, il cui tipo viene indicato nella descrizione della creatura, ma la creatura non modifica i propri punteggi di caratteristica (pur ottenendo le capacità della creatura che imita). Alcune creature, come i licantropi, possono trasformarsi in forme uniche con modificatori e capacità speciali. Queste creature modificano le loro caratteristiche, come indicato nella loro descrizione.

Genia dei Geni (Str)

Un ghul conta come un genio per qualsiasi effetto relativo alla razza (come il Nemico Prescelto del Ranger) anche se è un Non Morto.

Sanguinamento (Str)

Una creatura con questa capacità infligge ferite che continuano a sanguinare, causando danni addizionali a ogni round, all’inizio del turno della creatura che ne è affetta. Questo sanguinamento può essere fermato superando una prova di Guarire con CD 15 o tramite l’uso di magia curativa. La quantità dei danni inflitti a ogni round è indicata nella descrizione della creatura.

Squartare (Str)

Se colpisce con due o più attacchi naturali, in 1 round, una creatura con l’attacco speciale squartare può causare danni ingenti afferrando la carne dell’avversario e strappandola. Questo attacco infligge danni addizionali, ma non più di una volta a round. Il tipo di attacchi che devono colpire e il danno addizionale sono inclusi nella descrizione della creatura. Il danno addizionale è di solito pari al danno causato da uno degli attacchi più una volta e mezzo il bonus di Forza della creatura.

Ecologia

Ambiente: Deserti Caldi
Organizzazione: Solitario o gruppo (2-8)
Tesoro: Standard

Descrizione

I ghul sono Jann la cui vita eterna è stata pervertita dal fato e dal disprezzo di Ahriman, Signore dei Div. Come se la maledizione della non morte e della fame insaziabile non bastasse, i piedi di queste creature un tempo maestose sono stati trasformati in zoccoli di somaro. Nonostante l'aspetto cadaverico li renda ripugnanti, sono gli zoccoli a rappresentare per loro il marchio indelebile della vergogna e cercano di nasconderli in tutti i modi.

i ghul, al pari di Ghoul e Ghast, infestano cimiteri e altri luoghi di sepoltura per cibarsi di cadaveri, ma amano anche la carne fresca e danno la caccia ai vivi in visita ai loro cari defunti o ai becchini. I ghul sono molto selettivi quando cercano una preda e scelgono le loro vittime in base alla personalità, considerando i giovani e innocenti prelibatezze di gran lunga preferibili agli amareggiati e vecchi. A volte i ghul seguono i cortei funebri tenendosi a debita distanza, ma quando inizia la cerimonia mostrano le loro vere sembianze e attaccano nutrendosi dei presenti. Dolore e disperazione hanno un gusto buono quanto quello dell'innocenza per un ghul.

Pur non essendo vulnerabili alla luce del sole, i ghul la detestano e si muovono di giorno solo se spinti dal bisogno. Cacciano quasi sempre di notte e a volte per saziare la loro fame si allontanano molto dai cimiteri e dai tumuli che solitamente infestano.

Più a lungo rimane a stomaco vuoto, più un ghul diventa feroce e primitivo. Un ghul sazio si allea con altri suoi simili e non morti di rango inferiore per colpire città e paesi vicini. I ghul che si dedicano a queste scorrerie spesso si servono di vari rifugi sparsi per il deserto per poter operare lontano dalla propria tana principale e avere un luogo sicuro in cui rifugiarsi per evitare l'odiata luce del giorno. Un ghul a digiuno da molto tempo diventa ancor più selvaggio e violento: le sue statistiche non cambiano, ma ci sono meno probabilità che fugga da un combattimento anche quando è in netta inferiorità numerica.

I ghul sono alti 1,8 metri e pesano 45 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/undead/ghul