13) Bestiario

IjiraqGS 9 PE: 6.400

Questo essere ha la testa di teschio di caribù, ha micidiali artigli ed è avvolto in una logoro pelliccia decorata con talismani di ossa intagliate.
Allineamento: CN
Categoria: Folletto (Mutaforma) Medio

Folletto

Un folletto è una creatura dotata di capacità soprannaturali e di un legame con la natura, o con altre forze o luoghi. I folletti hanno di solito forma umanoide. Un folletto ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un folletto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Visione Crepuscolare
  • Competente nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. I folletti che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. I folletti sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • I folletti respirano, mangiano e dormono

Sottotipo Mutaforma

Un mutaforma ha la capacità soprannaturale di assumere una o più forme alternative. Molti effetti magici permettono di cambiare forma, e non tutte le creature che cambiano forma hanno il sottotipo mutaforma. Un mutaforma possiede i seguenti tratti (a meno che non sia indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Competente nelle sue armi naturali, nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature; che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. I mutaforma che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. I mutaforma sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.

Iniziativa: +2
Sensi: Visione Crepuscolare; Percezione +21

Difesa

CA: 25, contatto 13, impreparato 22 (+2 Destrezza, +12 naturale, +1 schivare)
PF: 105 (14d6+56)
Tiri Salvezza: Tempra +8, Riflessi +13, Volontà +13

Attacco

Velocità: 9 m
Mischia: 2 artigli +10 (2d4+3), morso +10 (2d6+3), corno +10 (2d6+3)
Distanza: Giavellotto +9 (1d6+3)
Attacchi Speciali: Sguardo Disorientante
Capacità Magiche: LI 14°; Concentrazione +20

Statistiche

Caratteristiche: Forza 16, Destrezza 15, Costituzione 18, Intelligenza 15, Saggezza 19, Carisma 22
Bonus di Attacco Base: +7
BMC: +10
DMC: 23
Talenti: Combattere alla Cieca, Mobilità, Passo Acrobatico, Passo Leggero, Riflessi Fulminei, Riflessi in Combattimento, Schivare
Abilità: Addestrare Animali +20, Artista della Fuga +19, Conoscenze (arcane) +16, Conoscenze (natura) +19, Furtività +19, Intimidire +20, Percezione +21, Sopravvivenza +18
Qualità Speciali: Cambiare Forma (Alce, Forma Ferina II), Nascondersi in Piena Vista

Capacità Speciali

Cambiare Forma (Sop)

Una creatura con questa capacità ha la possibilità di assumere l'aspetto di una specifica creatura o tipo di creatura (solitamente un umanoide) e mantenere la maggior parte delle proprie qualità fisiche. Una creatura non può assumere la forma di una creatura che sia più grande o più piccola della sua forma originale di più di una categoria di taglia. Questa capacità funziona come un incantesimo della Sottoscuola Metamorfosi, il cui tipo viene indicato nella descrizione della creatura, ma la creatura non modifica i propri punteggi di caratteristica (pur ottenendo le capacità della creatura che imita). Alcune creature, come i licantropi, possono trasformarsi in forme uniche con modificatori e capacità speciali. Queste creature modificano le loro caratteristiche, come indicato nella loro descrizione.

Nascondersi in Piena Vista (Sop)

Un ijiraq può usare l'abilità Furtività anche quando viene osservato. Fintanto che si trova su un terreno ricoperto di ghiacci o di neve, un ijiraq può celarsi alla vista altrui anche se allo scoperto, senza effettivamente nascondersi dietro a qualcosa. Quando vola un ijiraq non può usare questa capacità, che non ha effetto se la creatura non si trova su terreno ghiacciato.

Sguardo Disorientante (Sop)

Un ijiraq può scoccare uno sguardo disorientante verso una creatura entro 9 metri. La creatura subisce penalità -20 alle prove di Percezione e Sopravvivenza per 24 ore (Tempra CD 23 nega). La CD del Tiro Salvezza è basata su Carisma. Un ijiraq può usare questa capacità quando è in forma di alce.

Ecologia

Ambiente: Foreste o Pianure Fredde
Organizzazione: Solitario
Tesoro: Standard (per lo più oggetti in osso scolpito)

Descrizione

Gli ijiraq, i guardiani delle terre del nord, proteggono la gelida e placida bellezza delle loro dimore artiche contro chiunque osi sconfinare nei loro territori, senza distinzione di razza o intenzioni. Sono creature gelidamente risolute, implacabili e irremovibili come i venti artici, pronte a condannare a una triste sorte sia gli intrusi violenti che quelli innocenti. Esseri distaccati e misteriosi, gli ijiraq preferiscono non farsi vedere nella loro forma naturale e nascondersi sotto il pelo e l'aspetto di veloci alci o caribù, e perfino in quelle forme è possibile riuscire a scorgerli solo di sfuggita, come poco più di ombre fugaci. Coloro che incrociano lo sguardo degli ijiraq vedono il mondo intorno a loro ondeggiare fino a diventare quasi irreale, al punto che nemmeno l'avventuriero più esperto riesce più a capire dove sia il nord e un abitante originario di quel territorio, pur trovandosi a distanza visiva da casa, finisce per smarrirsi.

In pochi possono onestamente affermare di avere visto il vero aspetto di un ijiraq, dal momento che queste creature indossano come maschere i teschi degli esemplari più imponenti delle loro forme alternative. Gli ijiraq sono generalmente alti 15 metri, anche se considerando l'imponente palco di corna possono superare gli 1,8 metri, e pesano circa 85 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/fey/ijiraq/