13) Bestiario

Linnorm dei FiordiGS 16 PE: 76.800

Questo massiccio drago simile ad un'anguilla ha due speroni palmati. La sua coda termina con grandi punte dall'aspetto potente.
Allineamento: CM
Categoria: Drago (Acquatico) Mastodontico

Drago

Un drago è una creatura simile ad un rettile, di solito alata, con capacità magiche o bizzarre. Un drago ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un drago possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri e Visione Crepuscolare.
  • Immunità ad effetti di sonno magico ed effetti di paralisi.
  • Competente soltanto nelle sue armi naturali, a meno che di forma umanoide (o capace di assumere forma umanoide), nel qual caso competente nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente in nessun tipo di armatura.
  • I draghi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Acquatico

Queste creature hanno sempre una velocità di Nuotare e possono muoversi in acqua senza effettuare prove di Nuotare. Non possono respirare aria a meno che non abbiano la qualità speciale Anfibio. Le creature del Sottotipo Acquatico considerano Nuotare sempre come Abilità di Classe.

Iniziativa: +10
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare, Visione del Vero; Percezione +24

Linnorm dei Fiordi.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 30, contatto 12, impreparato 24 (+6 Destrezza, +18 naturale, -4 taglia)
PF: 248 (16d12+144); Rigenerazione 10 (ferro freddo)
Tiri Salvezza: Tempra +19, Riflessi +18, Volontà +15
RD: 15/ferro freddo
RI: 27
Immunità: Effetti di influenza mentale, freddo, maledizioni, paralisi, sonno, veleno
Capacità Difensive: Libertà di Movimento

Attacco

Velocità: 9 m, Volare 30 m (media), Nuotare 18 m
Mischia: 2 artigli +25 (2d6+13), morso +25 (2d8+13/19-20 più Veleno), coda +20 (2d6+6 più Afferrare)
Attacchi Speciali: Maledizione Mortale, Soffio, Stritolare (coda, 2d6+19)
Spazio: 6 m
Portata: 6 m

Statistiche

Caratteristiche: Forza 36, Destrezza 23, Costituzione 28, Intelligenza 5, Saggezza 21, Carisma 26
Bonus di Attacco Base: +16
BMC: +33 (+37 Lottare)
DMC: 49 (non può essere Sbilanciato)
Talenti: Attacco Poderoso, Colpo Vitale, Combattere alla Cieca, Critico Migliorato (morso), Iniziativa Migliorata, Riflessi Fulminei, Riflessi in Combattimento, Spingere Migliorato
Abilità: Nuotare +40, Percezione +24, Volare +19
Linguaggi: Aklo, Draconico, Silvano
Qualità Speciali: Anfibio

Capacità Speciali

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Anfibio (Str)

Creature dotate di questa qualità speciale hanno il Sottotipo Acquatico, ma possono sopravvivere indefinitamente sulla terraferma.

Maledizione Mortale (Sop)

Maledizione dell'annegamento: TS Volontà CD 26; effetto la creatura non può più ottenere il beneficio di Respirare Sott'Acqua e, se possedeva questa capacità, la perde finché subisce la maledizione. Inoltre, la creatura può trattenere il respiro solo per metà del normale e, ogni volta che la creatura maledetta trattiene il respiro, funziona come se fosse Inferma.

Soffio (Sop)

Una volta ogni 1d4 round come Azione Standard, un linnorm dei fiordi può espellere una linea di 36 metri di fluido gelido, infliggendo 16d8 danni da freddo a tutte le creature colpite (Riflessi CD 27 dimezza). Il liquido congelante indurisce rapidamente in strati di ghiaccio, costringendo le creature che hanno subito il danno a muoversi solamente a metà della velocità normale per 1d4 round. Una prova di Forza con CD 27 effettuata come Azione di Round Completo permette di liberarsi dal ghiaccio prima del termine di questa durata. Le CD del Tiro Salvezza e della prova di Forza sono basate su Costituzione.

Stritolare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può schiacciare un avversario, infliggendogli danni contundenti, con una prova di lottare effettuata con successo (oltre agli altri effetti causati da questa prova, compresi i danni addizionali). I danni inflitti sono indicati nella descrizione della creatura, e di solito sono pari ai danni causati dall’attacco in mischia della creatura.

Veleno (Str)

Morso—ferimento; TS Tempra CD 27; frequenza 1/round per 10 round; effetto 3d6 da freddo e 1d6 risucchio di Costituzione; cura 2 TS consecutivi.

Ecologia

Ambiente: Zone Costiere Montuose Fredde
Organizzazione: Solitario
Tesoro: Triplo

Descrizione

I linnorm dei fiordi vivono nelle acque profonde che bagnano le coste settentrionali dove lingue di terra creano complessi rivoli, e si avventurano in mare aperto per nutrirsi di squali e balene quando non riescono a trovare insediamenti o carovane da attaccare con ferocia. Dato che i loro covi preferiti spesso si sovrappongono a rotte mercantili costiere, le regioni note per essere nel territorio di un linnorm dei fiordi sono spesso evitate dalle navi. I linnorm dei fiordi non sono particolarmente abili nel capovolgere le navi, come fanno altri grandi mostri acquatici, ma si può comprendere che tali tattiche non sono necessarie per creature della loro taglia e del loro potere.

Sia la maledizione che il veleno di un linnorm dei fiordi sono estremamente pericolosi per coloro che frequentano le rotte marittime del nord. La maledizione del linnorm dei fiordi è particolarmente devastante per le creature acquatiche, e questi esseri sono attenti a evitare ogni possibile conflitto con questi linnorm.

Un linnorm dei fiordi è lungo 18 metri e pesa poco più di 5.000 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/dragons/linnorm/linnorm-fjord