13) Bestiario

MimicGS 4 PE: 1200

Quello che sembra essere uno scrigno colmo di tesori prende vita mentre gli spuntano lunghi tentacoli luccicanti e numerosi denti taglienti.
Allineamento: N
Categoria: Aberrazione (Mutaforma) Media

Aberrazione

Un'aberrazione possiede anatomia bizzarra, strane capacità, una mente aliena o una combinazione delle tre. Un'aberrazione ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un'aberrazione possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Competente nelle sue armi naturali. Se di forma generalmente umanoide, competente in tutte le armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature (leggere, medie o pesanti) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Le aberrazioni che non vengono descritte con un'armatura non sono competenti nelle armature. Le aberrazione sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Le aberrazioni respirano mangiano e dormono.

Sottotipo Mutaforma

Un mutaforma ha la capacità soprannaturale di assumere una o più forme alternative. Molti effetti magici permettono di cambiare forma, e non tutte le creature che cambiano forma hanno il sottotipo mutaforma. Un mutaforma possiede i seguenti tratti (a meno che non sia indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Competente nelle sue armi naturali, nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armature; che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. I mutaforma che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. I mutaforma sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.

Iniziativa: +5
Sensi: Scurovisione 18 m; Percezione +14

Mimic.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 16, contatto 11, impreparato 15 (+1 Destrezza, +5 naturale)
PF: 52 (7d8+21)
Tiri Salvezza: Tempra +5, Riflessi +5, Volontà +6
Immunità: Acido

Attacco

Velocità: 3 m
Mischia: Schianto +10 (1d8+6 più Appiccicare)
Attacchi Speciali: Stritolare (schianto, 1d8+6)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 19, Destrezza 12, Costituzione 17, Intelligenza 10, Saggezza 13, Carisma 10
Bonus di Attacco Base: +5
BMC: +9
DMC: 20 (non può essere Sbilanciato)
Talenti: Abilità Focalizzata (Percezione), Arma Focalizzata (schianto), Iniziativa Migliorata, Riflessi Fulminei
Abilità: Camuffare +10 (+30 quando imita oggetti), Conoscenze (dungeon) +10, Percezione +14, Scalare +14
Linguaggi: Comune
Modificatori Razziali: +20 Camuffare quando imita oggetti
Qualità Speciali: Imitare Oggetto

Capacità Speciali

Appiccicare (Str)

Un mimic trasuda un denso muco che agisce come un potente collante, in grado di trattenere qualunque creatura od oggetto che lo tocchi. Un mimic ricoperto dal collante impegna In Lotta automaticamente qualunque creatura che lo colpisca con un suo attacco schianto. Gli avversari In Lotta non possono liberarsi finché il mimic è vivo, se prima non tolgono il collante. Un’arma che colpisce un mimic ricoperto dal collante rimane incollata a meno che il possessore non superi un Tiro Salvezza su Riflessi con CD 17 (basata su Forza). Bisogna superare una prova di Forza con CD 17 per liberarla. Un forte alcol o solvente universale dissolve il collante, ma un mimic può sempre lottare normalmente. Un mimic può dissolvere il suo collante a volontà, e la sostanza scompare 5 round dopo la sua morte.

Imitare Oggetto (Str)

Un mimic può assumere la forma generica di un qualunque oggetto Medio, come una grossa cassa, un letto robusto o una porta. Tuttavia, la creatura non può alterare di molto la sua taglia. Il corpo di un mimic è duro e ha una superficie ruvida, indipendentemente dall'aspetto che mostra. Un mimic ottiene un bonus razziale di +20 alle prove di Camuffare quando imita un oggetto usando questa capacità. Camuffare è sempre un’abilità di classe per un mimic.

Stritolare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può schiacciare un avversario, infliggendogli danni contundenti, con una prova di lottare effettuata con successo (oltre agli altri effetti causati da questa prova, compresi i danni addizionali). I danni inflitti sono indicati nella descrizione della creatura, e di solito sono pari ai danni causati dall’attacco in mischia della creatura.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi
Organizzazione: Solitario
Tesoro: Accidentale

Descrizione

Si ritiene che i mimic siano il risultato del tentativo di un alchimista di dar vita ad un oggetto inanimato attraverso l’applicazione di un reagente mistico, la cui formula è andata perduta. Nel corso degli anni, queste creature strane ma intelligenti hanno appreso la capacità di trasformarsi in simulacri degli oggetti manufatti, in particolare nei luoghi frequentati poco da un ristretto numero di creature, dove aumentano le loro probabilità di successo con un attacco alle loro vittime.

Anche se i mimic non sono intrinsecamente malvagi, alcuni saggi suggeriscono che attacchino gli uomini e le altre creature intelligenti più per passatempo che per sfamarsi. Il desiderio di ingannare gli altri è parte del loro essere, e i loro attacchi a sorpresa rappresentano il culmine di questo desiderio.

Un tipico mimic ha un volume di 4,05 metri cubi (1,5 m per 1,5 m per 1,8 m) e pesa circa 450 kg. Leggende e storie parlano di mimic di taglie maggiori, con la capacità di assumere la forma di case, navi o interi complessi sotterranei che guarniscono con dei tesori (sia veri che falsi) per attirare al loro interno il loro ignaro cibo.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/aberrations/mimic