13) Bestiario

MobogoGS 10 PE: 9.600

Questa grottesca creatura assomiglia a un gigantesco rospo con ali coriacee, zanne, corna e tre occhi bulbosi.
Allineamento: CM
Categoria: Bestia Magica (Acquatico) Enorme

Bestia Magica

Le bestie magiche sono simili agli animali ma possono avere un punteggio di Intelligenza superiore a 2 (nel qual caso la creatura capisce almeno un linguaggio, pur non essendo necessariamente in grado di parlarlo). Le bestie magiche hanno di solito capacità soprannaturali o straordinarie, ma a volte hanno soltanto un aspetto o un comportamento bizzarro. Una bestia magica ha i seguenti privilegi.

Tratti

Una bestia magica possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Visione Crepuscolare.
  • Competente soltanto nelle sue armi naturali.
  • Competente in nessun tipo di armatura.
  • Le bestie magiche respirano mangiano e dormono.

Sottotipo Acquatico

Queste creature hanno sempre una velocità di Nuotare e possono muoversi in acqua senza effettuare prove di Nuotare. Non possono respirare aria a meno che non abbiano la qualità speciale Anfibio. Le creature del Sottotipo Acquatico considerano Nuotare sempre come Abilità di Classe.

Iniziativa: +2
Sensi: Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione +19

Mobogo.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 24, contatto 10, impreparato 22 (+2 Destrezza, +14 naturale, -2 taglia)
PF: 136 (13d10+65); Rigenerazione 5 (acido, freddo o fuoco)
Tiri Salvezza: Tempra +13, Riflessi +10, Volontà +8

Attacco

Velocità: 9 m, Volare 9 m (pessima), Nuotare 12 m
Mischia: 2 schianti +20 (1d8+9), morso +20 (2d6+9) o Lingua +20 (1d6+9 più Afferrare e Trascinare)
Attacchi Speciali: Gracidare Orribile, Inghiottire (2d6+13 danni contundenti, CD 17, 13 pf), Stritolare (CD 21, 2d8+13), Trascinare (Lingua, 1,5 m)
Spazio: 4,5 m
Portata: 4,5 m (13,5 m con la Lingua)
Capacità Magiche: LI 8°; Concentrazione +11

Statistiche

Caratteristiche: Forza 28, Destrezza 15, Costituzione 21, Intelligenza 6, Saggezza 15, Carisma 16
Bonus di Attacco Base: +13
BMC: +24 (+28 Lottare)
DMC: 36 (40 contro Sbilanciare)
Talenti: Attacco Poderoso, Colpo Terrificante, Incalzare, Oltrepassare Migliorato, Riflessi in Combattimento, Spingere Migliorato, Volontà di Ferro
Abilità: Acrobazia +9 (+17 saltare), Furtività +0 (+8 nelle paludi), Nuotare +17, Percezione +19, Volare -6
Linguaggi: Boggard; Parlare con gli Animali
Modificatori Razziali: +8 Furtività nelle paludi, +8 Percezione
Qualità Speciali: Anfibio, Andatura nelle Paludi

Capacità Speciali

Andatura nelle Paludi (Str)

Quando si trova in una palude, un mobogo può muoversi attraverso qualsiasi terreno difficile naturale alla sua normale velocità. I terreni alterati magicamente lo influenzano normalmente.

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Anfibio (Str)

Creature dotate di questa qualità speciale hanno il Sottotipo Acquatico, ma possono sopravvivere indefinitamente sulla terraferma.

Gracidare Orribile (Sop)

Come Azione Standard ogni 1d4 round, un mobogo può emettere un gracidio fragoroso. Tutti i non Boggard o non mobogo entro 15 metri dal mobogo devono superare un TS su Volontà con CD 19 o diventano Barcollanti per 1d4 round. Una volta che una creatura supera il Tiro Salvezza a è immune al gracidare orribile di quel mobogo per 24 ore. Tutti i Boggard o i mobogo entro l'area del gracidare orribile di un mobogo ottengono bonus morale +2 ai tiri per colpire e ai tiri salvezza contro effetti di paura per 1 round. La CD del Tiro Salvezza è basata su Carisma.

Inghiottire (Str)

Se una creatura dotata di questo attacco speciale comincia il suo turno con un avversario In Lotta all'interno della sua bocca (vedi Afferrare), può tentare una nuova prova di manovra di combattimento (come se cercasse di bloccare un avversario). Se ha successo, ingoia la preda, che subisce i danni dal morso. A meno sia diversamente indicato, l'avversario può essere al massimo di una categoria di taglia inferiore a quella della creatura che lo inghiotte. Essere inghiottiti fa subire danni ad ogni round. L'ammontare ed il tipo di danno varia, e viene descritto nelle statistiche della creatura. Una creatura inghiottita mantiene la condizione In Lotta, ma non la creatura che l'ha inghiottita. Una creatura inghiottita può tentare di liberarsi con un'arma leggera tagliente o perforante (l'ammontare del danno da infliggere è pari a 1/10 dei punti ferita totali della creatura, o tentare di sfuggire alla lotta. La Classe Armatura dell'interno di una creatura capace di inghiottire è normalmente 10 + metà della sua armatura naturale senza modificatori per Destrezza o taglia. Se una creatura inghiottita si apre una via di fuga, la creatura che l'ha inghiottita non può utilizzare di nuovo la capacitò inghiottire fino a quando il danno non è stato guarito. Se la creatura inghiottita sfugge alla lotta, il successo la riporta nella bocca della creatura, dove può essere morsa o inghiottita di nuovo.

Lingua (Str)

La lingua di un mobogo è un attacco primario con portata pari a tre volte la portata normale del mobogo (13,5 metri per un tipico mobogo). Un mobogo non ottiene la condizione In Lotta quando usa la sua lingua per Afferrare un nemico.

Stritolare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può schiacciare un avversario, infliggendogli danni contundenti, con una prova di lottare effettuata con successo (oltre agli altri effetti causati da questa prova, compresi i danni addizionali). I danni inflitti sono indicati nella descrizione della creatura, e di solito sono pari ai danni causati dall’attacco in mischia della creatura.

Trascinare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può scegliere di effettuare una prova di manovra in combattimento gratuita quando colpisce con un attacco. Se ha successo, la creatura trascina una vittima vicino a sé. La distanza per cui viene trascinata è stabilita da questa capacità. Il tipo di attacco che provoca il trascinamento e la distanza per la quale una vittima viene trascinata sono inclusi nella descrizione della creatura. Questa capacità funziona soltanto con creature di una taglia pari o inferiore a quella della creatura che trascina. Le creature trascinate in questo modo non provocano Attacchi d'Opportunità, e il trascinamento si interrompe se costringerebbe la creatura ad attraversare un oggetto solido o un’altra creatura.

Ecologia

Ambiente: Paludi Temperate
Organizzazione: Solitario o banda (2-4)
Tesoro: Standard

Descrizione

Enormi e affamati, i mobogo fondono le caratteristiche di rospi giganti e draghi di palude, e si annidano nelle paludi più antiche e profonde. Qui, intere tribù di Boggard servono gli incostanti capricci delle bestie.

I mobogo vivono nelle paludi più primitive del mondo, grottesche e arcane terre selvagge immutate da secoli. I Boggard credono che nei tempi antichi, dopo che la loro feconda divinità demone depose la propria progenie anfibia nel pantano fangoso dei continenti ancora in formazione, i mobogo furono tra le prime creature ad emergere. Da allora, i mobogo hanno dormito e mangiato, cacciando le bestie dei loro fetidi stagni, diventando enormi e letargici, e sognando imperscrutabili sogni anfibi del ritorno della loro madre divina. Quasi tutti i mobogo sono accuditi da tribù di Boggard. I mobogo non si interessano di origini e filosofia: si preoccupano solo di infiniti sacrifici in cibo, vittime e gradevole arte paludosa portati dalle loro obbedienti tribù.

Un mobogo è alto 5,4 metri e pesa 6.000 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/magical-beasts/mobogo