13) Bestiario
GS 1/3 PE: 135

Orco

Combattente 1
Questa creatura selvaggia somiglia alla versione animalesca di un umano primitivo, con pelle grigio-verde e capelli neri ed unti.
Allineamento: CM
Categoria: Umanoide Medio

Umanoide

Un umanoide ha di solito due braccia, due gambe e una testa, o un torso simile a quello di un umano, braccia ed una testa. Gli umanoidi non hanno capacità soprannaturali o straordinarie, o ne posseggono solo alcune, ma la maggior parte di essi parla ed ha sviluppato società complesse. Sono di solito di taglia Piccola o Media (ad eccezione dei Giganti). Ogni creatura umanoide ha un sottotipo specifico che ne descrive la razza, come Umano, Gigante, Goblinoide, Rettile o Tengu.

Gli umanoidi con 1 Dado Vita scambiano i privilegi del loro Dado Vita da umanoide per i poteri di una classe da PG o PNG. Questi tipi di umanoidi sono di solito presentati come combattenti di 1° livello, e questo significa che hanno capacità marziali medie e Tiri Salvezza scarsi. Gli umanoidi con più di 1 Dado Vita sono i soli a sfruttare i privilegi del tipo umanoide. Un umanoide ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un umanoide possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Competente in tutte le armi semplici, o per classe di personaggio.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione, o per classe di personaggio. Se un umanoide non ha una classe ed indossa armatura è competente nel tipo di armatura indicata ed in quelle più leggere. Gli umanoidi che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. Gli umanoidi sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli umanoidi respirano, mangiano e dormono

Iniziativa: +0
Sensi: Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione -1

Orco.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 13, contatto 10, impreparato 13 (+3 armatura)
PF: 6 (1d10+1)
Tiri Salvezza: Tempra +3, Riflessi +0, Volontà -1
Capacità Difensive: Ferocia
Debolezze: Sensibilità alla Luce

Attacco

Velocità: 9 m
Mischia: Falchion +4 (2d4+4/18-20)
Distanza: Giavellotto +1 (1d6+3)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 17, Destrezza 11, Costituzione 12, Intelligenza 7, Saggezza 8, Carisma 6
Bonus di Attacco Base: +1
BMC: +4
DMC: 14
Talenti: Arma Focalizzata (Falchion)
Abilità: Intimidire +2, Percezione -1
Linguaggi: Comune, Orchesco
Qualità Speciali: Familiarità nelle Armi

Capacità Speciali

Familiarità nelle Armi

Gli orchi sono sempre competenti nelle Asce Bipenni e nei Falchion, e considerano qualsiasi arma con la parola “orco” nel nome come arma da guerra.

Ferocia (Str)

Una creatura dotata di ferocia rimane cosciente e può continuare a combattere anche quando i suoi punti ferita totali scendono sotto a 0. La creatura è comunque Barcollante e perde 1 punto ferita per round. Una creatura dotata di ferocia muore comunque quando i suoi punti ferita totali raggiungono un punteggio negativo pari al suo punteggio di Costituzione.

Sensibilità alla Luce (Str)

Le creature con sensibilità alla luce sono Abbagliate in aree di luce solare forte o nel raggio di un incantesimo Luce Diurna.

Ecologia

Ambiente: Colline e montagne temperate o sotterranei
Organizzazione: solitario, gruppo (2-4), squadra (11-20 più 2 sergenti di 3° livello e 1 capo di 3°-6° livello) o banda (30-100 più 150% non combattenti più 1 sergente di 3° livello ogni 10 adulti, 1 tenente di 5° livello ogni 20 adulti ed un capo di 7° livello ogni 30 adulti)
Tesoro: Equipaggiamento da PNG (Armatura di Cuoio Borchiato, Falchion, 4 Giavellotti, altro tesoro)

Descrizione

La differenza principale fra gli orchi e gli umanoidi civilizzati, oltre alla loro forza bruta ed all'intelligenza inferiore, è il loro carattere. Come cultura, gli orchi sono violenti ed aggressivi, ed il forte domina il debole attraverso paura e brutalità. Prendono ciò che vogliono con la forza e non si fanno scrupoli a prendere interi villaggi come schiavi se ne hanno la possibilità. Non si curano delle comodità, ed i loro villaggi e campi tendono ad essere luoghi sporchi e precari, pieni di risse fra ubriachi, arene per i combattimenti ed altri divertimenti sadici. Privi della pazienza necessaria a coltivare e capaci di allevare solo gli animali più robusti ed autosufficienti, gli orchi ritengono più semplice prendere agli altri il frutto del loro lavoro. Sono arroganti e lesti ad infuriarsi quando sfidati, ma si preoccupano dell’onore solo finché farlo porta loro beneficio.

Un orco maschio adulto è alto 1,8 metri e pesa circa 105 kg. Gli orchi e gli umani possono accoppiarsi, anche se di solito ciò avviene durante le razzie, e non come unione consensuale. Molte tribù orchesche allevano i mezzorchi di proposito, dato che sono ottimi strateghi e capitribù.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/humanoids/orc