13) Bestiario

ScuoiatoGS 2 PE: 600

Questa creatura fluttuante sembra una pelle di orco vuota animata. La metà superiore risulta intatta, mentre quella inferiore è a brandelli.
Allineamento: NM
Categoria: Non Morto Piccolo

Non Morto

I Non Morti sono creature un tempo viventi animate da forze spirituali o soprannaturali. Una creatura Non Morta ha i seguenti privilegi:

Tratti

Un Non Morto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

Iniziativa: +2
Sensi: Individuazione dei Non Morti, Scurovisione 18 m; Percezione +7

Difesa

CA: 14, contatto 13, impreparato 12 (+2 Destrezza, +1 naturale, +1 taglia)
PF: 22 (4d8+4)
Tiri Salvezza: Tempra +2, Riflessi +3, Volontà +4
Immunità: Tratti dei Non Morti
Capacità Difensive: Amorfo

Attacco

Velocità: Volare 12 m (media)
Mischia: morso +6 (1d4), 2 artigli +6 (1d4 più Afferrare)
Attacchi Speciali: Afferrare (Medio), Avviluppare, Controllare Corpo, Stritolare (1d4)
Capacità Magiche: LI 3°; Concentrazione +4

Statistiche

Caratteristiche: Forza 10, Destrezza 15, Costituzione -, Intelligenza 6, Saggezza 10, Carisma 13
Bonus di Attacco Base: +3
BMC: +4 (+8 Lottare)
DMC: 14 (non può essere Sbilanciato)
Talenti: Arma Accurata, Manovre Agili
Abilità: Furtività +13, Percezione +7, Volare +4
Linguaggi: Comune (non può parlare)
Qualità Speciali: Comprimersi

Capacità Speciali

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Amorfo (Str)

Il corpo della creatura è malleabile e informe. È immune al danno di precisione (come gli Attacchi Furtivi) e ai Colpi Critici.

Avviluppare (Str)

Uno scuoiato che riesce a immobilizzare una creatura può avvilupparsi attorno a quel bersaglio come se fosse un abito. Il bersaglio ottiene la condizione Immobilizzato, ma lo scuoiato non ha né la condizione In Lotta né la condizione Immobilizzato, e può muovere se stesso e il bersaglio come se ne controllasse il corpo. Lo scuoiato infligge i danni da stritolamento al bersaglio ogni round nel proprio turno (non è necessaria alcuna prova di manovra in combattimento). Attaccando uno scuoiato che usa questa capacità, si danneggia sia lo scuoiato che il bersaglio, come descritto nella capacità controllare corpo. Lo scuoiato può liberare il bersaglio come Azione Gratuita.

Comprimersi (Str)

La creatura si può muovere attraverso un'area grande un quarto dello spazio che occupa senza stringersi, o un ottavo della sua grandezza quando si stringe.

Controllare Corpo (Sop)

Uno scuoiato può avvilupparsi attorno a un cadavere (o a un Non Morto corporeo che controlla tramite Comandare Non Morti). Quando si avviluppa attorno a un corpo ospite in questo modo, lo scuoiato ottiene Forza 14 o la Forza del corpo ospite, quale che sia più alta, ma non può usare le sue capacità afferrare o avviluppare quando lo fa. Gli attacchi che prendo come bersaglio lo scuoiato infliggono metà danni allo scuoiato e metà danni al corpo ospite; gli attacchi ad area infliggono danni normali sia allo scuoiato che al suo corpo ospite. Se il corpo ospite viene distrutto, lo scuoiato lo lascia andare come Azione Gratuita nel suo turno successivo. Un tipico cadavere Medio ha 15 punti ferita per questo scopo, mentre un cadavere Piccolo ne ha 10. Uno scuoiato può usare questa capacità solo su una creatura dalla forma genericamente umanoide (due braccia, una testa, un torso umanoide) di taglia Media o Piccola.

Stritolare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può schiacciare un avversario, infliggendogli danni contundenti, con una prova di lottare effettuata con successo (oltre agli altri effetti causati da questa prova, compresi i danni addizionali). I danni inflitti sono indicati nella descrizione della creatura, e di solito sono pari ai danni causati dall’attacco in mischia della creatura.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi Terreno
Organizzazione: Solitario o branco (2-5)
Tesoro: Accidentale

Descrizione

Uno scuoiato è una patetica creatura non morta che può crearsi in due modi: quando un umanoide viene scuoiato vivo per conservarlo come trofeo, oppure quando viene ucciso in un modo terrificante che lascia solo la sua metà superiore praticamente intatta, come se viene sciolto nell'acido immergendolo fino all'altezza della vita. Un frammento dell'anima della creatura fa rivivere la pelle e la spinge a cercare vendetta su coloro che l'hanno creata, inducendola costantemente a cercare un corpo confortevole da poter usare come faceva quando era in vita. Uno scuoiato può anche attaccare da solo e tentare di sopprimere la vita di un umanoide vivente per usarlo come corpo, oppure può assumere il controllo di un altro non morto, come uno scheletro, uno zombi o un ghoul, ricoprendolo come se si trattasse di un macabro travestimento. In ogni caso, uno scuoiato abbandona rapidamente il proprio corpo se ne trova uno migliore o se il vecchio viene distrutto. Uno scuoiato è in genere identificabile dalle creature che l'avevano conosciuto in vita.

Essendo privo della metà inferiore, un scuoiato è alto circa 1 metro e pesa solamente dai 5 ai 7,5 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/undead/shredskin/