13) Bestiario

Segugio TrollGS 3 PE: 800

Maleodoranti fluidi trasudano dalle colanti piaghe che coprono la pelle squamosa di questa bestia tozza e possente vagamente canina.
Allineamento: N
Categoria: Bestia Magica Media

Bestia Magica

Le bestie magiche sono simili agli animali ma possono avere un punteggio di Intelligenza superiore a 2 (nel qual caso la creatura capisce almeno un linguaggio, pur non essendo necessariamente in grado di parlarlo). Le bestie magiche hanno di solito capacità soprannaturali o straordinarie, ma a volte hanno soltanto un aspetto o un comportamento bizzarro. Una bestia magica ha i seguenti privilegi.

Tratti

Una bestia magica possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Visione Crepuscolare.
  • Competente soltanto nelle sue armi naturali.
  • Competente in nessun tipo di armatura.
  • Le bestie magiche respirano mangiano e dormono.

Iniziativa: +5
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione +8

Difesa

CA: 15, contatto 11, impreparato 14 (+1 Destrezza, +4 naturale)
PF: 30 (4d10+8); Rigenerazione 3 (acido o fuoco)
Tiri Salvezza: Tempra +6, Riflessi +5, Volontà +1

Attacco

Velocità: 12 m
Mischia: morso +8 (1d10+6 più Malattia e Sbilanciare)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 18, Destrezza 13, Costituzione 15, Intelligenza 2, Saggezza 11, Carisma 6
Bonus di Attacco Base: +4
BMC: +8
DMC: 19 (23 contro Sbilanciare)
Talenti: Abilità Focalizzata (Percezione), Iniziativa Migliorata
Abilità: Furtività +5, Percezione +8, Sopravvivenza +1 (+5 seguire tracce con il fiuto)
Modificatori Razziali: +4 Sopravvivenza per seguire tracce con il fiuto

Capacità Speciali

Malattia (Str)

La saliva di un segugio troll è un'infusione di infezioni. Le creature morse da un segugio troll sono spesso infettate dalla febbre del sangue infuocato, una malattia caratterizzata da un profondo dolore interno, come se il sangue della vittima fosse fuoco. Sintomi addizionali includono perdita di coordinazione muscolare, vesciche piene di pus e affaticamento e letargia soverchianti. I troll e i segugi troll sono immuni alla febbre del sangue infuocato, anche se quest'ultimi spesso mostrano le vesciche piene di pus dovute alla malattia.

Febbre del sangue infuocato:

Tipo: Morso—ferimento
TS: Tempra CD 14
Insorgenza: 1 giorno
Frequenza: 1/giorno
Effetto: 1d3 danni a Forza, 1d3 danni a Destrezza e il bersaglio è Affaticato
Cura: 2 TS consecutivi.
La CD del Tiro Salvezza è basata su Costituzione.

Sbilanciare (Str)

Una creatura con l’attacco speciale sbilanciare può Sbilanciare un avversario come azione gratuita senza provocare Attacchi d'Opportunità se colpisce con l’attacco indicato. Se il tentativo fallisce, la creatura non può essere Sbilanciata a sua volta.

Ecologia

Ambiente: Montagne Fredde
Organizzazione: Solitario, coppia o branco (3-8)
Tesoro: Accidentale

Descrizione

Bavosi e voraci, i segugi troll sembrano piccoli troll dall'aspetto canino e, in effetti, spesso si trovano come animali da compagnia tra le bande e tribù troll. Necessitando di grandi quantità di cibo per alimentare il loro metabolismo rigenerante, branchi di segugi troll selvatici spaziano in lungo e in largo attraverso le montagne del nord guidati dalla loro fame vorace che li spinge a cacciare e divorare qualsiasi preda che riescano a inseguire e uccidere.

Un tipico segugio troll è alto 1,2 metri al garrese, ha le zampe corte, ma possenti, e pesa circa 175 kg. La pelle di un segugio troll è un po' squamosa, con macchie di gretta pelliccia nero-verdastra. Ha mascelle di taglia spropositata con una pronunciata arcata dentaria, e i suoi occhi normalmente sono di un odioso arancione smorto.

Si ritiene che i segugi troll siano il risultato dell'infusione di sangue troll trattato alchemicamente in alcuni Worg particolarmente feroci. La bestia risultante ha perso la maligna intelligenza dei Worg, ma ha guadagnato la capacità di rigenerare anche le ferite più gravi, eccetto quelle inflitte da acido o fuoco. Qualunque sia la loro origine, i segugi troll sono una razza vera e propria e vengono allevati dai troll.

I segugi troll sono impavidi durante la caccia e in battaglia facendo affidamento sulla loro capacità di rigenerarsi. Nemmeno la minaccia del fuoco è sufficiente per respingerli, dato che queste bestie sono troppo ottuse per riconoscere la minaccia che rappresenta. Tuttavia, il fuoco è uno degli strumenti più efficaci per combatterli, e i cacciatori astuti sanno che bisogna bruciare ogni minimo resto di un segugio troll ucciso, perché, come per i veri troll, anche dal più piccolo pezzo della sua carcassa può ricrescere una intera di queste bestie.

I segugi troll spesso si trovano in compagnia dei troll, che allevano queste bestie come cacciatori, guardie, animali da compagnia e fonte di cibo. I segugi troll sembrano avere una certa affinità con i loro selvaggi padroni, e quelli addomesticati vedono sempre i troll come membri alfa del branco. Un segugio troll non attaccherà mai un troll senza ragione, anche se ciononostante spesso i troll amano cimentarsi in zuffe violente con queste creature.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/magical-beasts/trollhound