13) Bestiario

ShaeGS 4 PE: 1.200

Una maschera bianca di porcellana e un'elegante veste bianca danno forma e contrasto al corpo diafano di questa donna.
Allineamento: N
Categoria: Esterno (Extraplanare) Medio

Esterno

Un esterno è almeno in parte composto dell’essenza (ma non per forza della materia) di un piano differente dal Piano Materiale. Alcune creature hanno un altro tipo e diventano esterni quando giungono ad un punto più alto (o più infimo) dell'esistenza spirituale. Un esterno ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un esterno possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • A differenza della maggior parte delle creature viventi, un esterno non ha una natura dualistica: la sua anima ed il suo corpo sono una cosa sola. Quando viene ucciso, non c’è un’anima che si liberi. Gli incantesimi che riportano l’anima nel corpo, come Rianimare Morti, Reincarnazione e Resurrezione non funzionano sugli esterni. Serve un effetto magico, come Desiderio Limitato, Desiderio, Miracolo o Resurrezione Pura per riportarlo in vita. Un esterno con il Sottotipo Nativo può essere rianimato, resuscitato o reincarnato come le altre creature viventi.
  • Competente nelle armi semplici, da guerra e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Gli esterni che non vengono descritti con un’armatura non sono competenti nelle armature. Gli esterni sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli esterni respirano, ma non hanno bisogno di mangiare o dormire (ma possono farlo se lo desiderano). Gli esterni nativi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Extraplanare

Questo sottotipo viene applicato a tutte le creature che si trovano su un piano diverso dal loro piano nativo. Una creatura che viaggia fra i piani può ottenere o perdere questo sottotipo quando viaggia di piano in piano. Le descrizioni dei mostri suppongono che gli incontri con i mostri avvengano sul Piano Materiale, e tutte le creature non native del Piano Materiale hanno il sottotipo extraplanare (che non avrebbero sul loro piano nativo). Tutte le creature extraplanari hanno il proprio piano nativo menzionato nella descrizione. Le creature non contrassegnate come extraplanari sono native del Piano Materiale, ed ottengono il sottotipo extraplanare se lasciano il Piano Materiale. Nessuna creatura ha il sottotipo extraplanare quando si trova su un piano di transizione, come il Piano Astrale, il Piano Etereo o il Piano delle Ombre.

Iniziativa: +6
Sensi: Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione +8

Shae.jpg
Fonte: Paizo Blog

Difesa

CA: 16, contatto 16, impreparato 10 (+6 Destrezza)
PF: 38 (4d10+16)
Tiri Salvezza: Tempra +8, Riflessi +7, Volontà +7
Immunità: Freddo
Capacità Difensive: Amorfo, Sfocatura

Attacco

Velocità: 9 m
Mischia: falchion prf +8 (2d4+4/18-20 più 1d6 da Freddo) o contatto +7 (1d6 da Freddo)
Capacità Magiche: LI 4°; Concentrazione +7

Statistiche

Caratteristiche: Forza 16, Destrezza 22, Costituzione 18, Intelligenza 21, Saggezza 13, Carisma 17
Bonus di Attacco Base: +4
BMC: +7
DMC: 23
Talenti: Maestria in Combattimento, Volontà di Ferro
Abilità: Acrobazia +13, Camuffare +10, Conoscenze (arcane) +9, Conoscenze (piani) +12, Diplomazia +10, Furtività +13 (+23 in regioni di luce fioca o oscurità), Intimidire +7, Intuizione +8, Percezione +8, Raggirare +10, Utilizzare Congegni Magici +10
Linguaggi: Aklo, Comune, Shae
Modificatori Razziali: +10 Furtività in regioni di luce fioca o oscurità

Capacità Speciali

Amorfo (Str)

Il corpo della creatura è malleabile e informe. È immune al danno di precisione (come gli Attacchi Furtivi) e ai Colpi Critici.

Freddo (Sop)

Il tocco di uno shae prosciuga il calore delle creature viventi, lasciando chiazze di carne incolore al posto di ferite fisiche vere e proprie. Uno shae può infliggere 1d6 danni da freddo con un attacco di contatto. Aggiunge +1d6 danni da freddo ai danni di qualsiasi arma da mischia impugni.

Ombra di una Invocazione Inferiore (Mag)

Questa capacità magica funziona esattamente come l'incantesimo Ombra di una Invocazione, ma può creare soltanto versioni quasi reali degli incantesimi di invocazione di livello pari o inferiore al 2° da mago o da stregone. Questa capacità magica è equivalente a un incantesimo di 3° livello.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi (Piano delle Ombre)
Organizzazione: Solitario, coppia o ascendenza (3-12)
Tesoro: Standard (Falchion Perfetto, altro tesoro)

Descrizione

Le misteriose creature note come shae sono originarie del Piano delle Ombre. Nel loro linguaggio, il loro nome significa "liberati" o "senza vincoli". Stando alla storia degli shae, un tempo erano umanoidi che, attraverso studi incessanti e auto-perfezionamento riuscirono a trascendere i vincoli di una forma definita. Anche se ancora mantengono forme vagamente umanoidi, i contorni degli shae sono costantemente sfocati e impossibili da cogliere nitidamente per chi non sia uno di loro.

Sebbene gli shae possano dedicarsi alle stesse attività e professioni degli altri umanoidi, il loro smisurato orgoglio razziale spesso li spinge a considerare tutti gli altri umanoidi (specie gli umani) degli esseri inferiori. Ironicamente, questo atteggiamento sprezzante spesso induce qualche shae a radunare un harem di veneranti consorti umani, ed è da questa unione che spesso nascono i Ghermiti. Gli umani coinvolti in queste relazioni spesso sperano di apprendere i segreti del potere degli shae sulle ombre, e affermano che un'unione sacra con queste creature è l'unico modo possibile per intravedere le loro vere fattezze.

Gli shae sono alti circa 1 metro e 80 e pesano 50 kg. Spesso indossano maschere e abiti aderenti quando si trovano in presenza di altre creature, per consentire agli esseri inferiori di concentrarsi su qualcosa (questi paludamenti non ostacolano la loro capacità sfocatura).


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/outsiders/shae