13) Bestiario

Skum (Ulat-Kini)GS 2 PE: 600

Questo umanoide curvo dalla pelle verde ha una grossa testa da rospo, dotata di una bocca da pesce munita di zanne.
Allineamento: LM
Categoria: Umanoide Mostruoso (Acquatico) Medio

Umanoide Mostruoso

Gli umanoidi mostruosi sono simili agli umanoidi, ma hanno tratti mostruosi o bestiali. Spesso hanno anche Capacità Magiche. Un umanoide mostruoso ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un umanoide mostruoso possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • Competente in tutte le armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione, o per classe di personaggio. Gli umanoidi mostruosi che non vengono descritti con un’armatura non sono competenti nelle armature. Gli umanoidi mostruosi sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli umanoidi mostruosi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Acquatico

Queste creature hanno sempre una velocità di Nuotare e possono muoversi in acqua senza effettuare prove di Nuotare. Non possono respirare aria a meno che non abbiano la qualità speciale Anfibio. Le creature del Sottotipo Acquatico considerano Nuotare sempre come Abilità di Classe.

Iniziativa: +1
Sensi: Scurovisione 18 m; Percezione +5

Difesa

CA: 13, contatto 11, impreparato 12 (+1 Destrezza, +2 naturale)
PF: 20 (2d10+9)
Tiri Salvezza: Tempra +3, Riflessi +4, Volontà +3
Resistenze: freddo 10

Attacco

Velocità: 6 m, Nuotare 12 m
Mischia: Tridente +4 (1d8+2), artigli +2 (1d4+1), morso +2 (1d6+1)
Distanza: Tridente +3 (1d8+2)

Statistiche

Caratteristiche: Forza 15, Destrezza 13, Costituzione 17, Intelligenza 10, Saggezza 10, Carisma 6
Bonus di Attacco Base: +2
BMC: +4
DMC: 15
Talenti: Multiattacco, Robustezza
Abilità: Furtività +6 (+10 sott'acqua), Intimidire +3, Nuotare +15, Percezione +5 (+9 sott'acqua)
Linguaggi: Aboleth, Sottocomune
Modificatori Razziali: Furtività +4 sott'acqua, Percezione +4 sott'acqua
Qualità Speciali: Anfibio

Ecologia

Ambiente: Acquatico freddo o temperato o sotterranei
Organizzazione: Solitario, covata (2-5), branco (6-12) o comitato (13-95 più 50% non-combattenti, 1 sergente di 3° livello ogni 20 adulti, 1 Stregone di 4°-6° livello ogni 40 adulti, un tenente di 7°-9° livello e 2-6 Melme)
Tesoro: Equipaggiamento da PNG (Tridente, altro tesoro)

Descrizione

Gli skum sono la più riuscita e prolifica delle innumerevoli razze create dagli Aboleth per servire come schiavi. Al culmine dell’impero Aboleth, gli skum erano legioni ed i loro eserciti combatterono molte guerre, ma da quando è iniziato il declino degli Aboleth, gli skum sono stati abbandonati a loro stessi.

La maggior parte degli skum non è riuscita a sopravvivere e ne sono rimasti solo pochi, che vivono per lo più in profondi sotterranei, all’interno di rovine in disfacimento, e vengono lasciati in pace solo perché i loro nemici hanno perso ogni interesse nel continuare la guerra ormai vinta contro di loro. Gli skum hanno dimenticato persino il loro nome, e solo i più saggi ed eruditi della loro specie ricordano che un tempo erano conosciuti come ulat-kini. Oggi, la maggior parte di essi si identifica con l’epiteto razziale affibbiatogli dagli abitanti della superficie: “skum”, ovvero “feccia”.

Gli skum non invecchiano e, a meno che non muoiano di morte violenta o di malattia, possono vivere per sempre. Sfortunatamente, questa specie di immortalità è offuscata dal fatto che gli skum non sono capaci di riprodursi tra di loro, essendo tutti maschi. Gli Aboleth non volevano che questa razza di schiavi prosperasse senza il loro consenso. Purtroppo questo non significa che gli skum non possano accoppiarsi. Originariamente creati a partire dagli umani, gli skum possono accoppiarsi con donne umane ed i figli derivati da queste unioni sacrileghe sono invariabilmente deformi. Quelli che non sono nati skum subiscono una trasformazione graduale nel corso della loro vita e, quando arriva il momento della loro morte di vecchiaia, affrontano l’ultimo e definitivo cambiamento uscendo dalla loro carne raggrinzita e trasformandosi in ulat-kini. Mentre la maggior parte degli skum non è interessata a perpetuare la propria razza e preferisce languire nelle sue squallide rovine sommerse, le tribù che risiedono vicino ad aree costiere scarsamente popolate sembrano essere interessate a questo procedimento. Alcune di queste comunità razziano i villaggi in cerca di donne, ma alcune tribù più insidiose formano alleanze con questa gente disperata, offrendo loro protezione e ricompense in cambio di mogli.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/monstrous-humanoids/skum