Stirpi

Draconica

Ad un certo punto nella storia di famiglia, un drago si è incrociato con la stirpe dello Stregone ed ora il suo potere antico scorre nel suo sangue.

Abilità di Classe: Percezione.

Incantesimi Bonus

Talenti Bonus

Abilità Focalizzata (Conoscenze [arcane]), Abilità Focalizzata (Volare), Attacco Poderoso, Combattere alla Cieca, Incantesimi Rapidi, Iniziativa Migliorata, Robustezza, Tempra Possente.

Magia della Stirpe

Ogni volta che si lancia un incantesimo con descrittore di energia uguale a quello della propria stirpe draconica, quell’incantesimo infligge +1 danno per dado tirato.

Poteri della Stirpe

Il potere dei draghi vi attraversa e si manifesta in vari modi. Al 1° livello, bisogna selezionare uno dei draghi cromatici o metallici. Questa scelta non può essere cambiata. Alcune capacità proprie concedono resistenze e infliggono danni in base al tipo di drago, come indicato nella tabella seguente.

Tipo di Drago Tipo di Energia Forma del Soffio
Bianco Freddo Cono di 9m
Blu Elettricità Linea di 18 m
Nero Acido Linea di 18 m
Rosso Fuoco Cono di 9m
Verde Acido Cono di 9m
Argento Freddo Cono di 9m
Bronzo Elettricità Linea di 18 m
Oro Fuoco Cono di 9m
Ottone Fuoco Linea di 18 m
Rame Acido Linea di 18 m
  • Artigli (Sop): Al 1° livello, si possono far crescere degli artigli come azione gratuita. Questi artigli sono considerati come armi naturali e permettono di effettuare due attacchi con gli artigli come azione di attacco completo usando il proprio bonus di attacco pieno. Questi attacchi infliggono 1d4 danni ciascuno (1d3 se si è di taglia Piccola) più il proprio modificatore di Forza. Al 5° livello, questi artigli sono considerati armi magiche al fine di superare la RD. Al 7° livello, il danno aumenta a 1d6 danni (1d4 se si è di taglia Piccola). All’11° livello, questi artigli infliggono 1d6 danni da energia scelta addizionali ad ogni colpo andato a segno. Si possono utilizzare i propri artigli per un numero di round al giorno pari a 3 + il proprio modificatore di Carisma. Questi round non devono essere necessariamente consecutivi.
  • Resistenze del Drago (Str): Al 3° livello, si ottiene Resistenza all'Energia 5 al tipo di energia scelta e Bonus all’Armatura Naturale +1. Al 9° livello, la Resistenza all'Energia aumenta a 10 ed il Bonus all’Armatura Naturale aumenta a +2. Al 15° livello, il Bonus all’Armatura Naturale aumenta a +4.
  • Soffio (Sop): Al 9° livello, si ottiene la capacità soffio della varietà di drago scelta. Il soffio infligge 1d6 danni del tipo di energia associata alla varietà di drago per livello da Stregone. Chi si trova nell’area del soffio riceve un Tiro Salvezza su Riflessi per dimezzare il danno. La CD di questo Tiro Salvezza è pari a 10 + metà del proprio livello da Stregone + il proprio modificatore di Carisma. La forma del soffio dipende dal tipo di drago (come indicato nella tabella sopra). Al 9° livello, si può utilizzare questa capacità una volta al giorno. Al 17° livello, si può utilizzare questa capacità due volte al giorno. Al 20° livello, si può utilizzare questa capacità tre volte al giorno.
  • Ali (Sop): Al 15° livello, ali da drago spuntano sulla schiena come azione standard, conferendo una velocità di Volare di 18 metri con manovrabilità media. Si possono far sparire le ali con un’azione gratuita.
  • Potere dei Dragoni (Sop): Al 20° livello, la propria stirpe draconica si rende ancora più evidente. Si ottiene immunità a Paralisi, sonno e Danni da Energia del tipo scelto. Inoltre, si ottiene Percezione Cieca fino a 18 metri.

Fonte: http://www.d20pfsrd.com/classes/core-classes/sorcerer/bloodlines/bloodlines-from-paizo/draconic-bloodline