13) Bestiario

VargouilleGS 2 PE: 600

Questa creatura è una testa d’immondo con ali da pipistrello, con tentacoli penzolanti dal mento e dallo scalpo e una bocca zannuta.
Allineamento: NM
Categoria: Esterno (Extraplanare, Malvagio) Piccolo

Esterno

Un esterno è almeno in parte composto dell’essenza (ma non per forza della materia) di un piano differente dal Piano Materiale. Alcune creature hanno un altro tipo e diventano esterni quando giungono ad un punto più alto (o più infimo) dell'esistenza spirituale. Un esterno ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un esterno possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • A differenza della maggior parte delle creature viventi, un esterno non ha una natura dualistica: la sua anima ed il suo corpo sono una cosa sola. Quando viene ucciso, non c’è un’anima che si liberi. Gli incantesimi che riportano l’anima nel corpo, come Rianimare Morti, Reincarnazione e Resurrezione non funzionano sugli esterni. Serve un effetto magico, come Desiderio Limitato, Desiderio, Miracolo o Resurrezione Pura per riportarlo in vita. Un esterno con il Sottotipo Nativo può essere rianimato, resuscitato o reincarnato come le altre creature viventi.
  • Competente nelle armi semplici, da guerra e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Gli esterni che non vengono descritti con un’armatura non sono competenti nelle armature. Gli esterni sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli esterni respirano, ma non hanno bisogno di mangiare o dormire (ma possono farlo se lo desiderano). Gli esterni nativi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Extraplanare

Questo sottotipo viene applicato a tutte le creature che si trovano su un piano diverso dal loro piano nativo. Una creatura che viaggia fra i piani può ottenere o perdere questo sottotipo quando viaggia di piano in piano. Le descrizioni dei mostri suppongono che gli incontri con i mostri avvengano sul Piano Materiale, e tutte le creature non native del Piano Materiale hanno il sottotipo extraplanare (che non avrebbero sul loro piano nativo). Tutte le creature extraplanari hanno il proprio piano nativo menzionato nella descrizione. Le creature non contrassegnate come extraplanari sono native del Piano Materiale, ed ottengono il sottotipo extraplanare se lasciano il Piano Materiale. Nessuna creatura ha il sottotipo extraplanare quando si trova su un piano di transizione, come il Piano Astrale, il Piano Etereo o il Piano delle Ombre.

Sottotipo Malvagio

Questo sottotipo viene di solito applicato agli esterni nativi dei piani esterni di allineamento malvagio. La maggior parte delle creature che possiede questo sottotipo è anche di Allineamento malvagio; se però il loro allineamento dovesse cambiare, manterrebbero questo sottotipo. Qualsiasi effetto che dipenda dall'allineamento considera queste creature come se avessero allineamento malvagio, a prescindere dal loro allineamento effettivo. La creatura subisce effetti legati anche al suo allineamento effettivo. Una creatura con il sottotipo malvagio supera la Riduzione del Danno come se le sue armi naturali e le armi che impugna fossero di allineamento malvagio.

Iniziativa: +1
Sensi: Scurovisione 18 m, Percezione +7

Vargouille.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 15, contatto 12, impreparato 13 (+1 Destrezza, +3 naturale, +1 taglia)
PF: 19 (3d10+3)
Tiri Salvezza: Tempra +4, Riflessi +4, Volontà +2

Attacco

Velocità: Volare 9 m (manovrabilità)
Mischia: Morso +5 (1d4 più Veleno)
Attacchi Speciali: Bacio, Stridio, Veleno

Statistiche

Caratteristiche: Forza 10, Destrezza 13, Costituzione 13, Intelligenza 5, Saggezza 12, Carisma 8
Bonus di Attacco Base: +3
BMC: +2
DMC: 13
Talenti: Abilità Focalizzata (Furtività), Arma Accurata
Abilità: Furtività +8, Intimidire +5, Percezione +7, Volare +13
Linguaggi: Infernale

Capacità Speciali

Bacio (Sop)

Un vargouille può baciare un bersaglio indifeso con un attacco di contatto in mischia riuscito (questo provoca Attacchi d'Opportunità). Un avversario baciato deve superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 16 (basata su Costituzione, include bonus razziale +4) o inizia una terribile trasformazione che muta la creatura in un vargouille entro 24 ore (e spesso molto più in fretta; tirare diversi 1d6 per ogni fase della trasformazione). Inizialmente, nell'arco di 1d6 ore, tutti i capelli della vittima cadono. In altre 1d6 ore le orecchie crescono diventando ali membranose, spuntano dei tentacoli sul mento e sullo scalpo e i denti diventano lunghe zanne appuntite. Durante le successive 1d6 ore, la vittima subisce un risucchio di Intelligenza e Carisma pari a 1 punto ogni ora (fino ad un minimo di 3). La trasformazione si completa in altre 1d6 ore, quando la testa della vittima si stacca dal corpo (che muore istantaneamente) e diventa un vargouille. La progressione della trasformazione viene interrotta dalla luce solare o da qualsiasi incantesimo di luce di 3° livello o superiore, ma fermare la trasformazione richiede Rimuovi Malattia o un effetto simile. La trasformazione è un effetto di malattia.

Stridio (Sop)

Anziché mordere, un vargouille può spalancare la bocca per stridere. Chiunque (tranne altre vargouille) entro 18 metri ascolti lo stridio e possa vedere chiaramente la creatura deve superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 12 (basata su Costituzione) o resta Paralizzato per 2d4 round o finché il mostro l’attacca, esce dal raggio di azione o smette di guardarlo. Una creatura che supera il Tiro Salvezza non può essere influenzata nuovamente dallo stridio dello stesso vargouille per 24 ore.

Veleno (Sop)

Tipo: Morso—ferimento
TS: Tempra CD 12 (basata su Costituzione
Frequenza: una volta
Effetto: i danni causati dal morso possono essere curati solo con la magia, superando una prova di livello dell’incantatore con CD 20
Cura: 1 TS

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi
Organizzazione: Coppia, gruppo (3-6) o manipolo (7-12)
Tesoro: Nessuno

Descrizione

Un vargouille non è più grande di una testa umana, tipicamente tra i 30 e i 50 cm di altezza con un’apertura alare tra i 37 e i 122 cm. I vargouille non sono nativi del Piano Materiale, tuttavia vi si possono trovare spesso, ad infestare cimiteri, antichi campi di battaglia o qualsiasi luogo dove si possano trovare resti morti o putrefatti. Questi orribili mostri vengono dai piani esterni immondi, dove svolazzano attraverso cieli bizzarri e stregati alla costante ricerca di anime fresche da tormentare. In questo reame da incubo, i vargouille ricoprono un ruolo simile a quello di corvi o avvoltoi, sebbene recitino questa parte traendo un malevolo piacere nel causare panico e angoscia che nessun uccello necrofago potrebbe mai sperare di eguagliare.

I vargouille attaccano piombando sui loro avversari, stridendo per paralizzarli e poi mordendoli con i loro denti affilati come rasoi. Quando più vargouille fanno causa comune e combattono come alleati, sopraffanno le loro vittime con morsi e stridii, facendole a brandelli.

Lo scarso potere e l’orripilante metodo riproduttivo delle vargouille sono una combinazione pericolosa. I vargouille sono relativamente semplici da evocare sul Piano Materiale e, una volta lì, si possono riprodurre rapidamente, creando sempre più loro simili dalle vittime che soccombono al loro bacio. I vargouille creati in questo modo sul Piano Materiale sono sempre creature extraplanari, e come tali possono essere esiliate con la giusta magia.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/outsiders/vargouille