9) Combattimento

Spingere

Si può spingere con un'azione standard o come parte di una carica, al posto di attaccare. Si può spingere soltanto avversari che hanno una taglia più grande, la stessa taglia o una taglia più piccola della propria. I tentativi di spingere spostano indietro l'avversario senza ferirlo. Se non si possiede il talento Spingere Migliorato, o una capacità simile, si provoca un Attacco di Opportunità da parte dell'avversario che si intende spingere.

Se l'attacco di spingere riesce, il bersaglio viene respinto indietro di 1,5 metri. Per ogni 5 punti con cui l'attacco supera la DMC dell'avversario si può respingere indietro l'avversario di altri 1,5 metri. Ci si può muovere insieme al bersaglio se si vuole, ma occorre avere la possibilità di muoversi per farlo. Se l'attacco fallisce, il movimento dell'attaccante finisce di fronte al bersaglio.

Un avversario che è stato spinto non provoca un Attacco di Opportunità per il movimento a meno che si possieda il talento Spingere Superiore. Non è possibile spingere una creatura in un quadretto che è occupato da un oggetto solido o un ostacolo. Se è presente un'altra creatura lungo la linea in cui si spinge, occorre effettuare una prova di Manovra in Combattimento per spingere anche questa. Si subisce penalità –4 alla prova per ogni creatura che è spinta oltre alla prima. Se si ha successo, si può continuare a spingere le creature per una distanza uguale al risultato minore. Per esempio, se un Guerriero spinge un Goblin per un totale di 4,5 metri, ma c'è un altro Goblin 1,5 metri dietro il primo, si deve effettuare un'altra prova di Manovra in Combattimento contro il secondo Goblin dopo aver spinto per i primi 1,5 metri. Se la prova rivela che si può spingere il secondo Goblin per un totale di 6 metri, si può continuare a spingere entrambi i goblin per altri 3 metri (poiché il primo Goblin sarà mosso per un totale di 4,5 metri).


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/gamemastering/combat#TOC-Bull-Rush