13) Bestiario

PúcaGS 2 PE: 600

In questa creatura le fattezze di una vivace ragazza si mescolano a quelle di un coniglio nero. Un ghigno bizzarro e malandrino risplende sul suo volto.
Allineamento: CN
Categoria: Folletto Minuscolo

Folletto

Un folletto è una creatura dotata di capacità soprannaturali e di un legame con la natura, o con altre forze o luoghi. I folletti hanno di solito forma umanoide. Un folletto ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un folletto possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Visione Crepuscolare
  • Competente nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. I folletti che non vengono descritti con un'armatura non sono competenti nelle armature. I folletti sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • I folletti respirano, mangiano e dormono

Iniziativa: +7
Sensi: Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare; Percezione +8

Difesa

CA: 16, contatto 15, impreparato 13 (+5 Destrezza, +1 naturale, +2 taglia)
PF: 18 (4d6+4); Guarigione Rapida 2
Tiri Salvezza: Tempra +2, Riflessi +7, Volontà +5
RD: 5/argento o ferro freddo
RI: 13

Attacco

Velocità: 9 m, Volare 18 m (buona)
Mischia: Pugnale +7 (1d2/19-20)
Attacchi Speciali: Veleno
Spazio: 75 cm
Portata: 0 m
Capacità Magiche: LI 6°; Concentrazione +7

Statistiche

Caratteristiche: Forza 10, Destrezza 16, Costituzione 13, Intelligenza 11, Saggezza 12, Carisma 13
Bonus di Attacco Base: +2
BMC: +3
DMC: 13
Talenti: Arma Accurata, Iniziativa Migliorata
Abilità: Diplomazia +8, Furtività +18, Intuizione +6, Percezione +8, Raggirare +8, Utilizzare Congegni Magici +6, Volare +18
Linguaggi: Comune, Silvano; Telepatia (solo tramite contatto)
Qualità Speciali: Cambiare Forma (2 delle forme seguenti: Gatto, Capra, Coniglio [utilizzare le statistiche del Procione] o Corvo; Metamorfosi)

Capacità Speciali

Cambiare Forma (Sop)

Una creatura con questa capacità ha la possibilità di assumere l'aspetto di una specifica creatura o tipo di creatura (solitamente un umanoide) e mantenere la maggior parte delle proprie qualità fisiche. Una creatura non può assumere la forma di una creatura che sia più grande o più piccola della sua forma originale di più di una categoria di taglia. Questa capacità funziona come un incantesimo della Sottoscuola Metamorfosi, il cui tipo viene indicato nella descrizione della creatura, ma la creatura non modifica i propri punteggi di caratteristica (pur ottenendo le capacità della creatura che imita). Alcune creature, come i licantropi, possono trasformarsi in forme uniche con modificatori e capacità speciali. Queste creature modificano le loro caratteristiche, come indicato nella loro descrizione.

Veleno (Sop)

Come Azione Standard, un púca può soffiare sul suo palmo per diffondere una nube di polvere tossica del diametro di 1,5 metri. Quando usa questa capacità, il púca decide se la polvere funziona come un veleno a inalazione o un intossicante leggero (equivalente a 1-2 bicchieri di birra).
Polvere di púca (Sop):
Tipo: Inalazione
TS: Tempra CD 13
Frequenza: 1/round per 6 round
Effetto: 1d2 danni a Saggezza e 1d2 danni a Carisma (o intossicazione)
Cura: 2 TS consecutivi.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi
Organizzazione: Solitario, coppia o espediente (3-9)
Tesoro: Standard

Descrizione

I púca, creature dall'indole capricciosa. sono sempre in cerca di divertimento, anche se spesso non si curano di chi coinvolgono nelle loro burle... a loro interessa solo spassarsela. Pur se sempre di natura caotica, alcuni púca sono crudeli, altri di indole benevola e altri ancora leggermente squinternati. È impossibile capire che tipo di púca ci sì ritrovi davanti semplicemente guardandolo: soltanto interagendo con lui si può fare affiorare la sua natura.

Tuttavia, conversare con un púca non è facile. Pur essendo intelligenti, i púca parlano in frasi semplici e nette, costellate di metafore contorte e riferimenti senza senso. Molte delle creature che conversano con un púca spesso fraintendono le sue parole la prima volta e devono chiedere alla creatura di ripetersi.

Anche la loro telepatia è ricca di strane immagini e illusioni: per esempio, la parola "elfo" potrebbe essere rappresentata dal volto di un elfo che hanno conosciuto molto tempo fà, certi modi di dire potrebbero avere un senso solo per chi parla il Silvano come madrelingua e così via.

I púca prosperano in compagnia degli altri e spesso scelgono un individuo in particolare come compagno di burle, che quella persona lo desideri o meno. I púca prediligono le creature di allineamento malvagio, non si fidano di quelle di allineamento legale e trovano noiosi quasi tutti gli individui di allineamento neutrale.

I púca giocano scherzi per imparare a conoscere una persona e a osservarne i risultati, appollaiandosi sulla sua spalla da invisibili o aggrappati a un capo di vestiario. Dal momento che hanno l'abitudine di comunicare con il loro sfortunato bersaglio (che loro chiamano "amico") usando la telepatia, le reazioni inaspettate del soggetto agli scherzi del púca invisibile e alla sua "voce" mentale possono fare passare per pazza la vittima dei loro scherzi. I púca accettano di buon grado qualche piccola rappresaglia, ma se qualcuno tenta effettivamente di ucciderli, fuggono a gambe levate.

Alcuni púca possono esser premurosi e spesso i contadini lasciano parte del loro raccolto come tributo quelli che risiedono nella zona. Un púca soddisfatto di un tale dono potrebbe lasciare in pace il contadino per un anno intero, mentre uno che si ritenga offeso da un'offerta inadeguata potrebbe tormentarlo senza tregua e provocare piccoli incidenti nella fattoria.

Un púca può misurare dai 30 ai 60 centimetri dalla punta delle orecchie alla coda e pesare fino ai 7,5 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/fey/pooka/