8) Regole Aggiuntive

In Lotta

Una creatura in lotta è trattenuta da una creatura, da una trappola o da un effetto. Le creature in lotta non possono muoversi e subiscono penalità –4 a Destrezza. Una creatura in lotta subisce penalità –2 a tutti i Tiri per Colpire e alle prove di Manovra in Combattimento, tranne quelle effettuate per lottare o sfuggire ad una lotta. Inoltre, le creature in lotta non possono compiere azioni che richiedano due mani per essere effettuate. Un personaggio in lotta che tenta di lanciare un incantesimo o usare una Capacità Magica deve effettuare una prova di Concentrazione (CD 10 + BMC dell’aggressore + livello dell’incantesimo) o perde l’incantesimo. Le creature in lotta non possono effettuare Attacchi di Opportunità.

Una creatura in lotta non può usare Furtività per nascondersi dalla creatura con cui sta lottando, anche se una capacità speciale, come nascondersi in piena vista, lo permetterebbe. Se una creatura in lotta diventa Invisibile, con un incantesimo o un’altra capacità, guadagna Bonus di Circostanza +2 alla sua DMC per evitare di essere afferrata, ma non riceve altri benefici.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/gamemastering/conditions/#TOC-Grappled