13) Bestiario

Gatto InfernaleGS 7 PE: 3.200

Questa lugubre bestia sembra lo scheletro animato di un enorme gatto con gli artigli, le cui ossa brillano di fiamme e trasudano fumo.
Allineamento: LM
Categoria: Esterno (Extraplanare, Malvagio, Legale) Grande

Esterno

Un esterno è almeno in parte composto dell’essenza (ma non per forza della materia) di un piano differente dal Piano Materiale. Alcune creature hanno un altro tipo e diventano esterni quando giungono ad un punto più alto (o più infimo) dell'esistenza spirituale. Un esterno ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un esterno possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • A differenza della maggior parte delle creature viventi, un esterno non ha una natura dualistica: la sua anima ed il suo corpo sono una cosa sola. Quando viene ucciso, non c’è un’anima che si liberi. Gli incantesimi che riportano l’anima nel corpo, come Rianimare Morti, Reincarnazione e Resurrezione non funzionano sugli esterni. Serve un effetto magico, come Desiderio Limitato, Desiderio, Miracolo o Resurrezione Pura per riportarlo in vita. Un esterno con il Sottotipo Nativo può essere rianimato, resuscitato o reincarnato come le altre creature viventi.
  • Competente nelle armi semplici, da guerra e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Gli esterni che non vengono descritti con un’armatura non sono competenti nelle armature. Gli esterni sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli esterni respirano, ma non hanno bisogno di mangiare o dormire (ma possono farlo se lo desiderano). Gli esterni nativi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Extraplanare

Questo sottotipo viene applicato a tutte le creature che si trovano su un piano diverso dal loro piano nativo. Una creatura che viaggia fra i piani può ottenere o perdere questo sottotipo quando viaggia di piano in piano. Le descrizioni dei mostri suppongono che gli incontri con i mostri avvengano sul Piano Materiale, e tutte le creature non native del Piano Materiale hanno il sottotipo extraplanare (che non avrebbero sul loro piano nativo). Tutte le creature extraplanari hanno il proprio piano nativo menzionato nella descrizione. Le creature non contrassegnate come extraplanari sono native del Piano Materiale, ed ottengono il sottotipo extraplanare se lasciano il Piano Materiale. Nessuna creatura ha il sottotipo extraplanare quando si trova su un piano di transizione, come il Piano Astrale, il Piano Etereo o il Piano delle Ombre.

Sottotipo Malvagio

Questo sottotipo viene di solito applicato agli esterni nativi dei piani esterni di allineamento malvagio. La maggior parte delle creature che possiede questo sottotipo è anche di Allineamento malvagio; se però il loro allineamento dovesse cambiare, manterrebbero questo sottotipo. Qualsiasi effetto che dipenda dall'allineamento considera queste creature come se avessero allineamento malvagio, a prescindere dal loro allineamento effettivo. La creatura subisce effetti legati anche al suo allineamento effettivo. Una creatura con il sottotipo malvagio supera la Riduzione del Danno come se le sue armi naturali e le armi che impugna fossero di allineamento malvagio.

Sottotipo Legale

Questo sottotipo viene di solito applicato agli esterni nativi dei piani esterni di allineamento legale. La maggior parte delle creature che possiede questo sottotipo è anche di Allineamento legale; se però il loro allineamento dovesse cambiare, mantengono questo sottotipo. Qualsiasi effetto che dipenda dall'allineamento considera queste creature come se avessero allineamento legale, a prescindere dal loro allineamento effettivo. La creatura subisce effetti legati anche al suo allineamento effettivo. Una creatura con il sottotipo legale supera la Riduzione del Danno come se le sue armi naturali e le armi che impugna fossero di allineamento legale.

Iniziativa: +9
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m; Percezione +18

Difesa

CA: 21, contatto 15, impreparato 15 (+5 Destrezza, +6 naturale, +1 schivare, -1 taglia)
PF: 85 (9d10+36)
Tiri Salvezza: Tempra +10, Riflessi +13, Volontà +5
RD: 5/Bene
RI: 18
Resistenze: Fuoco 10
Capacità Difensive: Invisibile nella Luce

Attacco

Velocità: 12 m
Mischia: 2 artigli +13 (1d6+5/19–20 più Afferrare), morso +13 (1d8+5)
Attacchi Speciali: Balzare, Sperone (2 artigli +13, 1d6+5/19–20)
Spazio: 3 m
Portata: 1,5 m

Statistiche

Caratteristiche: Forza 21, Destrezza 21, Costituzione 19, Intelligenza 10, Saggezza 14, Carisma 10
Bonus di Attacco Base: +9
BMC: +15 (+19 Lottare)
DMC: 31 (35 contro Sbilanciare)
Talenti: Iniziativa Migliorata, Mobilità, Riflessi Fulminei, Riflessi in Combattimento, Schivare
Abilità: Acrobazia +17 (+21 saltare), Furtività +17, Nuotare +17, Percezione +18, Scalare +17, Sopravvivenza +14
Linguaggi: Infernale (non può parlare); Telepatia 30 m
Modificatori Razziali: +4 Furtività, +4 Percezione

Capacità Speciali

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Balzare (Str)

Quando una creatura con questo attacco speciale compie una Carica, può effettuare un attacco completo (incluso l'attacco con gli speroni, se lo possiede).

Invisibile nella Luce (Sop)

Nella luce intensa, un gatto infernale è per natura invisibile. Nella luce normale, un gatto infernale ha occultamento parziale (20% di essere mancato). Nella luce fioca non ha particolare Occultamento. Nell’oscurità, il bagliore emesso da un gatto infernale lo limita a un Occultamento Parziale, a meno che l’oscurità non sia di natura magica.

Sperone (Str)

Una creatura con questo attacco speciale ottiene attacchi naturali extra in determinate condizioni, di solito quando entra in lotta con un avversario. Oltre alle opzioni accessibili a chiunque sia in lotta, un mostro con la capacità sperone ottiene due attacchi addizionali con gli artigli che può utilizzare contro un avversario in lotta. Il bonus e il danno dell’attacco sono inclusi nella descrizione del mostro. Un mostro con la capacità sperone deve cominciare il turno In Lotta per utilizzare gli speroni: non può cominciare una lotta e colpire con gli speroni nello stesso turno.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi Terreno (Inferno)
Organizzazione: Solitario, coppia o gruppo (3–8)
Tesoro: Standard

Descrizione

Il gatto infernale è un insidioso predatore originario dei pozzi infuocati dell'Inferno. Sebbene non sia un diavolo, spesso agisce come guardiano o cavalcatura per i diavoli. Alcuni potrebbero pensare che i gatti infernali servano i diavoli come animali da compagnia, ma dal momento che sono intelligenti quanto gli umani, potrebbero offendersi all’idea di essere considerati gli animali di chicchessia.

Lasciato libero, un gatto infernale preferisce trascorrere il tempo cacciando. Dal momento che il gatto infernale, in quanto esterno, non ha bisogno di nutrirsi per sopravvivere ma mangia per puro piacere, lascia spesso dietro di sé grandi porzioni delle sue vittime affinché altri le trovino. Un gatto infernale che stipuli un’alleanza con un diavolo viene spesso utilizzato come cacciatore. Umani mortali possono usare incantesimi come Alleato Planare o Legame Planare per evocare un gatto infernale con scopi simili. Chi dovesse farlo deve essere ben consapevole di dover trattare il gatto infernale con rispetto, dal momento che un padrone che dovesse rivelarsi troppo altezzoso con il suo gatto infernale, o dovesse trattarlo come uno stupido, provocherebbe nel gatto infernale un astio interminabile che sfocerebbe in piani di vendetta sull’incantatore atti a soddisfare l’orgoglio felino e dare un esempio per quelli che vorrebbero avere a che fare con la sua specie.

Sebbene incapaci di parlare, i gatti infernali comprendono la lingua Infernale del loro piano originario, e possono comunicare telepaticamente con qualunque creatura in grado di parlarla. I gatti infernali sono lesti a ritirarsi se sono chiaramente in svantaggio numerico o se devono affrontare avversari molto pericolosi, ma non dimenticano mai le prede che gli sfuggono, e spesso inseguiranno le potenziali vittime cercando di richiamare i loro alleati, inclusi altri gatti infernali, per degli attacchi coordinati o delle imboscate.

Il gatto infernale è visibile chiaramente solo nella luce soffusa, apparendo in queste condizioni come lo scheletro di una Tigre Crudele circondato da fiamme infernali. Nonostante l’aspetto inquietante, il gatto infernale non è né una creatura Non Morta né una creatura Elementale. Il “fuoco” è in realtà il sangue che scorre nella carne trasparente. Nella luce intensa, l’intero corpo del gatto infernale scompare, mentre nell’oscurità il suo sangue luminescente è più visibile. I gatti infernali sono grandi come tigri, e misurano 2,7 metri di lunghezza e pesano 400 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/outsiders/hellcat