10) Magia

Disprezzo Malevolo

Scuola: Ammaliamento (compulsione) [emozione, influenza mentale]
Livello: Arcanista 4, Bardo 3, Mago 4, Mesmerista 3, Parapsichico 4, Scaldo 3, Stregone 4
Tempo di Lancio: 1 azione standard
Componenti: V,S,M (turchese in polvere del valore di 150 mo)
Raggio di Azione: vicino (7,5 m + 1,5 m ogni 2 livelli)
Bersaglio: una creatura
Durata: 1 giorno /livello
Tiro Salvezza: Volontà nega
Resistenza agli Incantesimi: sì
Descrizione: L'incantatore invoca sentimenti che spingono a intenti malevoli. La malizia del bersaglio è indirizzata su un secondo individuo, come indicato dall'incantatore al momento del lancio. A quel punto, il bersaglio tenta di diffamare, insultare e persino di tramare per uccidere il bersaglio del suo astio. Questo disprezzo non è dichiarato, e le azioni del bersaglio contro l'oggetto del suo risentimento rimangono subdole e indirette. Il bersaglio ammaliato rimane entro i suoi mezzi economici ed etici quando agisce contro il secondo individuo, sebbene la malizia verso quest'altra persona lo spinga al limite di ciò che farebbe a una persona odiata.
Ogni giorno, il bersaglio subisce 2 danni a Saggezza dato che un assoluto risentimento domina i suoi pensieri. Il bersaglio può solo alleviare il danno alla caratteristica agendo sulle emozioni ed eseguendo un atto malevolo. Esempi di atti malevoli sono drogare la bevanda del soggetto per renderlo un bersaglio più facile per i delinquenti, danneggiare le sue proprietà, diffondere infami voci su di lui, incastrarlo per un crimine, pagare lebbrosi o mendicanti perché gli si accostino, sottoporlo a estorsioni o ricatti o accordarsi affinché altri lo danneggino fisicamente. Quando l'incantesimo termina, il bersaglio ricorda il comportamento malevolo, ma non le sue ragioni.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/magic/all-spells/m/malicious-spite