(Reindirizzamento da Riprovazione)
10) Magia

Riprovazione

Scuola: Trasmutazione [maledizione, vedi testo]
Livello: Cacciatore 5, Chierico/Oracolo/Sacerdote Guerriero 5, Druido 5, Inquisitore 4, Paladino 4
Tempo di Lancio: 1 minuto
Componenti: V,S, FD
Raggio di Azione: vicino (7,5 m + 1,5 m ogni 2 livelli)
Bersaglio: una creatura della propria fede
Durata: permanente
Tiro Salvezza: nessuno
Resistenza agli Incantesimi: sì
Descrizione: Si espelle il bersaglio dalla religione dell'incantatore come maledizione e punizione per atti o misfatti contro i principi della fede. Questo ha tre effetti.

In primo luogo, il bersaglio viene marchiato con un simbolo magico visibile solo ai membri della fede dell'incantatore. Questo simbolo indica che il bersaglio è un trasgressore e che il fedele non lo deve aiutare. Comunque, il bersaglio non viene perseguitato a causa del marchio (sebbene ciò non impedisce ai membri di una fede legale di imprigionare un noto criminale se si sa che questi crimini hanno avuto luogo dopo aver ottenuto il marchio).

In secondo luogo, il bersaglio non viene più influenzato da incantesimi utili lanciati da un fedele ed è sempre trattato come nemico relativamente ad altri incantesimi lanciati da quelli della fede dell'incantatore. Per esempio, Cura Ferite Leggere lanciato da un membro della fede dell'incantatore non ha effetto sul bersaglio. Se il bersaglio viaggia con un Chierico della fede dell'incantatore che lancia Preghiera, l'incantesimo penalizza invece di aiutare il bersaglio, nonostante la sua amicizia con il Chierico.

In terzo luogo, se il bersaglio è un incantatore divino o un membro di una classe di prestigio della fede dell'incantatore, o se possiede in altro modo capacità dovute all'appartenenza a quella fede, non può usarle finché è marchiato. Per esempio, un Paladino della fede dell'incantatore non sarebbe in grado di lanciare incantesimi da Paladino o usare Imposizione delle Mani o altri privilegi di classe. Il bersaglio può unirsi a un'altra fede per riottenere l'utilizzo di queste capacità, ma il marchio rimane visibile a quelli della fede precedente, anche se quelli della nuova fede lo accettano.

Questo potente incantesimo senza Tiro Salvezza viene usato per punire gravi trasgressioni che non meritano la morte o quando l'incantatore preferisce essere clemente invece di impartire una punizione più severa. Tuttavia, l'incantesimo ha uno svantaggio che ne evita l'abuso. Se il bersaglio non ha commesso alcun atto o misfatto contro la fede dell'incantatore, l'incantesimo non influisce su di lui ma sull'incantatore, anche se innocente. Questo potente contraccolpo impedisce inquisizioni da parte di membri corrotti della fede, e fa sì che la maggior parte delle accuse di cattiva condotta vengano attentamente investigate (e di solito verificate con la magia) prima di pronunciare questa sentenza.

Questo marchio può essere rimosso come ogni altro effetto di maledizione. Inoltre, un membro della fede dell'incantatore può usare Espiazione per spezzare la maledizione se effettua una prova di livello contro il livello dell'incantatore; anche Rimuovi Maledizione richiede un incantatore della fede dell'incantatore e una prova di livello per terminare la Riprovazione.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/magic/all-spells/r/reprobation