13) Bestiario

Linnorm della TaigaGS 19 PE: 204.800

Con minacciose corna nere sulla testa, questo drago bipede è coperto da scaglie verde scuro e pericolose spine nere.
Allineamento: CM
Categoria: Drago Colossale

Drago

Un drago è una creatura simile ad un rettile, di solito alata, con capacità magiche o bizzarre. Un drago ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un drago possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri e Visione Crepuscolare.
  • Immunità ad effetti di sonno magico ed effetti di paralisi.
  • Competente soltanto nelle sue armi naturali, a meno che di forma umanoide (o capace di assumere forma umanoide), nel qual caso competente nelle armi semplici e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente in nessun tipo di armatura.
  • I draghi respirano, mangiano e dormono.

Iniziativa: +11
Sensi: Fiuto, Scurovisione 18 m, Visione Crepuscolare, Visione del Vero;Percezione +30

Difesa

CA: 34, contatto 9, impreparato 27 (+7 Destrezza, +25 naturale, -8 taglia)
PF: 346 (21d12+210); Rigenerazione 15 (ferro freddo)
Tiri Salvezza: Tempra +22, Riflessi +21, Volontà +18
RD: 15/ferro freddo
RI: 30
Immunità: effetti di influenza mentale, elettricità, maledizioni, paralisi, sonno, veleno
Capacità Difensive: Libertà di Movimento, Spine

Attacco

Velocità: 12 m, Nuotare 18 m, Volare 30 m (media)
Mischia: 2 artigli +29 (2d6+16), morso +29 (3d8+16/19-20 più Veleno), coda +24 (3d6+8 più Afferrare)
Attacchi Speciali: Maledizione Mortale, Soffio, Stritolare (coda, 3d6+24)
Spazio: 9 m
Portata: 9 m

Statistiche

Caratteristiche: Forza 43, Destrezza 25, Costituzione 30, Intelligenza 6, Saggezza 23, Carisma 28
Bonus di Attacco Base: +21
BMC: +45 (+49 Lottare)
DMC: 62 (non può essere Sbilanciarto)
Talenti: Attacco Poderoso, Colpo Terrificante, Colpo Vitale, Combattere alla Cieca, Critico Migliorato (morso), Incalzare, Incalzare Potenziato, Iniziativa Migliorata, Riflessi Fulminei, Riflessi in Combattimento, Spingere Migliorato
Abilità: Furtività +15 (+23 nelle foreste), Nuotare +48, Percezione +30, Volare +23
Linguaggi: Aklo, Draconico, Silvano
Modificatori Razziali: +8 Furtività nelle foreste

Capacità Speciali

Afferrare (Str)

Se una creatura con questo attacco speciale colpisce con l’attacco indicato (di solito un artiglio o il morso), infligge danni normali e può tentare di Cominciare una Lotta come Azione Gratuita senza provocare Attacchi di Opportunità. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo contro avversari della stessa taglia o inferiore a quella della creatura. La creatura che afferra può scegliere di condurre la lotta normalmente o di trattenere l’avversario soltanto con la parte del corpo che ha utilizzato per afferrarlo. In questo caso, subisce una penalità di –20 alle Prove di Manovra in Combattimento effettuate per mantenere la presa, ma non ottiene la condizione In Lotta. La creatura non infligge danni aggiuntivi con una presa, a meno che non abbia l’attacco speciale Stritolare. Se la creatura non può stritolare, ogni prova di lottare successiva infligge automaticamente alla creatura trattenuta il danno indicato per l’attacco che ha stabilito la presa. Altrimenti, infligge anche il danno dello stritolamento (per l’ammontare indicato nella descrizione della creatura).

Le creature con l’attacco speciale afferrare ottengono bonus +4 alle manovre in combattimento effettuate per iniziare e mantenere una lotta. A meno che non sia diversamente indicato, afferrare funziona solo su avversari non più grandi della taglia della creatura. In caso contrario, viene indicato nella riga attacchi speciali della creatura.

Spine (Str)

Le creature che effettuano attacchi in mischia contro un linnorm della taiga subiscono 1d6 danni perforanti per attacco dalle spine del linnorm. Un'arma da mischia con portata fornisce protezione da questi aculei.

Maledizione Mortale (Sop)

Maledizione di elettrocuzione: TS Volontà CD 29; effetto la creatura ottiene Vulnerabilità all'Elettricità.

Soffio (Sop)

Una volta ogni 1d4 round come Azione Standard, un linnorm della taiga può espellere un cono di 18 metri di vapori elettrificati, infliggendo 21d8 danni da elettricità a tutte le creature colpite (Riflessi CD 30 dimezza). Il vapore persiste per 1d4 round, riempiendo la sua area a cono di nebbia elettrificata che infligge 4d6 danni da elettricità (senza Tiro Salvezza) a tutte le creature che terminano il loro turno nella nebbia. La nebbia non limita la visibilità. La CD del Tiro Salvezza è basata su Costituzione.

Stritolare (Str)

Una creatura dotata di questa capacità può schiacciare un avversario, infliggendogli danni contundenti, con una prova di lottare effettuata con successo (oltre agli altri effetti causati da questa prova, compresi i danni addizionali). I danni inflitti sono indicati nella descrizione della creatura, e di solito sono pari ai danni causati dall’attacco in mischia della creatura.

Veleno (Str)

Morso—ferimento; TS Tempra CD 30; frequenza 1/round per 10 round; effetto 4d6 da elettricità e 1d8 risucchio di Destrezza; cura 3 TS consecutivi.

Ecologia

Ambiente: Foreste Fredde
Organizzazione: Solitario
Tesoro: Triplo

Descrizione

Una bestia coperta da centinaia di spine, il linnorm della taiga è un terrore per tutti coloro che si avventurano attraverso le foreste artiche del nord. I linnorm della taiga abbattono i loro nemici e le prede prima con il soffio elettrificante finendo poi le loro vittime con il devastante morso.

In inverno, quando la luce è scarsa e le notti sono lunghe, è facile per un linnorm della taiga fondersi con le foreste di conifere in cui vive, nascondendosi tra gli alberi e tendendo imboscate ai viaggiatori imprudenti o agli incauti avventurieri che si accampano. Un linnorm della taiga spesso rimane in attesa per giorni, a volte per settimane, solo per l'opportunità di mutilare e divorare vittime ignare. Quando questa subdola tattica non funziona, un linnorm della taiga semplicemente infuria per i boschi per trovare insediamenti vicini da saccheggiare, concedendosi un contorto godimento nel fulminare gli abitanti prima di ridurli a brandelli con le sue massicce mandibole o le distruttive zampe. In ogni caso, i linnorm della taiga raramente si avventurano lontano dai loro territori boscosi se non per brevi voli per attaccare remoti villaggi. Un linnorm della taiga è lungo 15 metri e pesa poco più di 6.500 kg.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/dragons/linnorm/linnorm-taiga