10) Magia

Anti–Individuazione

Scuola: Abiurazione
Livello: Alchimista 3, Antipaladino 3, Arcanista 3, Cacciatore 4, Convocatore 3, Convocatore Rivisitato 3, Inquisitore 3, Investigatore 3, Mago 3, Medium 2, Mesmerista 3, Occultista 3, Parapsichico 3, Ranger 4, Spiritista 3, Stregone 3
Dominio: Inganno 3
Tempo di Lancio: 1 azione standard
Componenti: V, S, M (polvere di diamante del valore di 50 mo)
Raggio di Azione: contatto
Bersaglio: 1 creatura od oggetto toccato
Durata: 1 ora/livello
Tiro Salvezza: Volontà nega (innocuo, oggetto)
Resistenza agli Incantesimi: sì (innocuo, oggetto)
Descrizione: La creatura o l'oggetto protetti da questo incantesimo diventano difficilmente individuabili mediante incantesimi di divinazione come Chiaroudienza/Chiaroveggenza, Localizza Oggetto e gli incantesimi di individuazione. Anti–individuazione è anche in grado di evitare l'individuazione da parte di Oggetti Magici come le Sfere di Cristallo. Se viene effettuato un tentativo di divinazione sulla creatura o sull'oggetto protetti, il divinatore deve superare una prova di livello dell'incantatore (1d20 + livello dell'incantatore) contro CD 11 + il livello di chi ha lanciato Anti-individuazione. Se si lancia Anti–individuazione su se stessi oppure su un oggetto in proprio possesso, la CD sarà di 15 + il livello dell'incantatore.

Se viene lanciato su una creatura, Anti-individuazione protegge sia l'Equipaggiamento che la creatura.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/magic/all-spells/n/nondetection