13) Bestiario

HezrouGS 11 PE: 12.800

Questo demone ha un corpo corazzato umido e rivestito di scaglie, una bocca ampia e irta di zanne e due famelici occhi da rettile.
Allineamento: CM
Categoria: Esterno (Acquatico, Caotico, Demone, Extraplanare, Malvagio) Grande

Esterno

Un esterno è almeno in parte composto dell’essenza (ma non per forza della materia) di un piano differente dal Piano Materiale. Alcune creature hanno un altro tipo e diventano esterni quando giungono ad un punto più alto (o più infimo) dell'esistenza spirituale. Un esterno ha i seguenti privilegi.

Tratti

Un esterno possiede i seguenti tratti (se non è indicato diversamente nella descrizione della creatura).

  • Scurovisione 18 metri.
  • A differenza della maggior parte delle creature viventi, un esterno non ha una natura dualistica: la sua anima ed il suo corpo sono una cosa sola. Quando viene ucciso, non c’è un’anima che si liberi. Gli incantesimi che riportano l’anima nel corpo, come Rianimare Morti, Reincarnazione e Resurrezione non funzionano sugli esterni. Serve un effetto magico, come Desiderio Limitato, Desiderio, Miracolo o Resurrezione Pura per riportarlo in vita. Un esterno con il Sottotipo Nativo può essere rianimato, resuscitato o reincarnato come le altre creature viventi.
  • Competente nelle armi semplici, da guerra e nelle armi che utilizza nella sua descrizione.
  • Competente nel tipo di armatura (leggera, media o pesante) che indossa nella descrizione e nelle armature più leggere. Gli esterni che non vengono descritti con un’armatura non sono competenti nelle armature. Gli esterni sono competenti negli scudi se sono competenti in qualsiasi forma di armatura.
  • Gli esterni respirano, ma non hanno bisogno di mangiare o dormire (ma possono farlo se lo desiderano). Gli esterni nativi respirano, mangiano e dormono.

Sottotipo Acquatico

Queste creature hanno sempre una velocità di Nuotare e possono muoversi in acqua senza effettuare prove di Nuotare. Non possono respirare aria a meno che non abbiano la qualità speciale Anfibio. Le creature del Sottotipo Acquatico considerano Nuotare sempre come Abilità di Classe.

Sottotipo Caotico

Questo sottotipo viene di solito applicato agli esterni nativi dei piani esterni di allineamento caotico. La maggior parte delle creature che possiede questo sottotipo è anche di Allineamento caotico; se però il loro allineamento dovesse cambiare, mantengono questo sottotipo. Qualsiasi effetto che dipenda dall'allineamento considera queste creature come se avessero allineamento caotico, a prescindere dal loro allineamento effettivo. La creatura subisce effetti legati anche al suo allineamento effettivo. Una creatura con il sottotipo caotico supera la Riduzione del Danno come se le sue armi naturali e le armi che impugna fossero di allineamento caotico.

Sottotipo Demone

I demoni sono esterni caotici e malvagi che provengono dall'Abisso. Hanno i seguenti tratti tranne quando diversamente segnalato.

  • Immunità a elettricità e veleno.
  • Resistenza ad acido 10, freddo 10 e fuoco 10.
  • Evocare (Sop): I demoni condividono la capacità di evocare altri della loro specie, solitamente loro simili o demoni meno potenti.
  • Telepatia.
  • Tranne per dove diversamente segnalato, i demoni parlano Abissale, Celestiale e Draconico.
  • Le armi naturali di un demone e quelle che impugna, sono considerate caotiche e malvagie ai fini di superare la Riduzione del Danno.

Sottotipo Extraplanare

Questo sottotipo viene applicato a tutte le creature che si trovano su un piano diverso dal loro piano nativo. Una creatura che viaggia fra i piani può ottenere o perdere questo sottotipo quando viaggia di piano in piano. Le descrizioni dei mostri suppongono che gli incontri con i mostri avvengano sul Piano Materiale, e tutte le creature non native del Piano Materiale hanno il sottotipo extraplanare (che non avrebbero sul loro piano nativo). Tutte le creature extraplanari hanno il proprio piano nativo menzionato nella descrizione. Le creature non contrassegnate come extraplanari sono native del Piano Materiale, ed ottengono il sottotipo extraplanare se lasciano il Piano Materiale. Nessuna creatura ha il sottotipo extraplanare quando si trova su un piano di transizione, come il Piano Astrale, il Piano Etereo o il Piano delle Ombre.

Sottotipo Malvagio

Questo sottotipo viene di solito applicato agli esterni nativi dei piani esterni di allineamento malvagio. La maggior parte delle creature che possiede questo sottotipo è anche di Allineamento malvagio; se però il loro allineamento dovesse cambiare, manterrebbero questo sottotipo. Qualsiasi effetto che dipenda dall'allineamento considera queste creature come se avessero allineamento malvagio, a prescindere dal loro allineamento effettivo. La creatura subisce effetti legati anche al suo allineamento effettivo. Una creatura con il sottotipo malvagio supera la Riduzione del Danno come se le sue armi naturali e le armi che impugna fossero di allineamento malvagio.

Iniziativa: +4
Sensi: Scurovisione 18m, Percezione +23
Aura: Fetore (CD 24, 10 round)

Hezrou.jpg
Paizo Blog

Difesa

CA: 25, contatto 9, impreparato 25 (+16 naturale, -1 taglia)
PF: 145 (10d10+90)
Tiri Salvezza: Tempra +16, Riflessi +3, Volontà +9
RD: 10/bene
RI: 22
Immunità: elettricità, veleno
Resistenze: acido 10, freddo 10, fuoco 10

Attacco

Velocità: 9m, Nuotare 9m
Mischia: Morso +17 (4d4+8 più Afferrare), 2 artigli +17 (1d8+8 più Afferrare)
Attacchi Speciali: Nausea
Spazio: 3m
Portata: 3m
Capacità Magiche: LI 13°

Statistiche

Caratteristiche: Forza 27, Destrezza 11, Costituzione 29, Intelligenza 14, Saggezza 14, Carisma 18
Bonus di Attacco Base: +10
BMC: +19 (+23 in lotta)
DMC: 29
Talenti: Attacco Poderoso, Combattere alla Cieca, Incalzare, Incalzare Potenziato, Iniziativa Migliorata
Abilità: Artista della Fuga +10, Conoscenze (arcane) +15, Furtività +9, Intimidire +14, Nuotare +29, Percezione +23, Sapienza Magica +15, Scalare +21
Linguaggi: Abissale, Celestiale, Draconico, Telepatia 30m
Modificatori Razziali: +8 Percezione
Qualità Speciali: Anfibio

Capacità Speciali

Evocare (Mag)

Una creatura con la capacità evocare può evocare altre creature specifiche della sua specie, come lanciando un incantesimo Evoca Mostri, ma ha solitamente una probabilità di successo limitata (come specificato nella sua descrizione). Lanciare un d%: con un fallimento, nessuna creatura risponde all'evocazione. Le creature evocate ritornano automaticamente da dove sono venute dopo 1 ora. Una creatura evocata in questo modo non può utilizzare Incantesimi o Capacità Magiche che richiedano componenti materiali che costino più di 1 mo, a meno che non le vengano fornite, e neppure può utilizzare la propria capacità evocare per 1 ora. Ai fini dei Tiri Salvezza su Volontà, delle prove di LI e prove di Concentrazione viene fornito un appropriato livello dell'incantatore alla capacità evocare. Per aver sconfitto una creatura evocata non si ricevono Punti Esperienza.

Nausea (Str)

I vapori tossici ed i fetidi fluidi che fluiscono continuamente dal corpo di un hezrou sono particolarmente dannosi per chi viene afferrato da esso. Ad ogni round in cui una creatura è In Lotta con un hezrou, deve superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 24 (basata su Costituzione) o è Nauseata. Una creatura Nauseata in questo modo rimane tale fino a che non supera un altro Tiro Salvezza su Tempra con CD 24 (basata su Costituzione) o dopo un minuto trascorso non In Lotta con l’hezrou, quale delle due condizioni avvenga prima.

Ecologia

Ambiente: Qualsiasi (Abisso)
Organizzazione: Solitario o banda (2-4)
Tesoro: Standard

Descrizione

L’hezrou vive nelle vaste paludi, acquitrini e corsi d’acqua dell’Abisso, a suo agio sia nell’acqua che sulla terraferma. La presenza di un hezrou ha un effetto dannoso su flora, causando nodosità e mutazioni, e acque circostanti, rendendole maleodoranti e dal sapore salmastro, peculiarità più facilmente individuabili nel Piano Materiale che nell’Abisso. L’esposizione prolungata a questa corruzione causa orrende trasformazioni e deformità. Spesso intere comunità isolate di mutanti deformi devono il loro aspetto contorto non tanto ai loro depravati costumi quanto alla vicinanza di un hezrou.

Sebbene sia assai intelligente, si può onestamente dire che un hezrou sprechi il proprio intelletto. Questi esseri preferiscono i piaceri più semplici: dormire, il gusto della tortura, la beatitudine di cibarsi di carne vivente o la gioia di sentire qualcosa di bello rompersi e sbriciolarsi nella stretta dei loro pugni. Non cercano spesso di costruire imperi o porsi alla testa di culti, sebbene pochi hezrou rifiuterebbero potenziali seguaci che vengano ad offrirglisi di loro spontanea volontà.

Queste mostruose e bestiali creature nascono dalle anime di mortali malvagi che hanno avvelenato se stessi, i loro parenti o il loro ambiente, ad esempio, drogati, assassini ed alchimisti che non si sono preoccupati di come i loro esperimenti avvelenassero il mondo naturale.


Fonte: http://www.d20pfsrd.com/bestiary/monster-listings/outsiders/demon/hezrou